Rientra a casa e trova i ladri: aggredita 81enne

I malviventi hanno immobilizzato l'anziana che è riuscita a divincolarsi e a gridare, facendo scappare gli aggressori

Foto di archivio

Molta paura ma fortunatamente nessuna conseguenza grave per un'anziana, salvo delle piccole ferite causate dall'azione violenta di due ladri che l'hanno aggredita. La signora di 81 anni, residente in palazzo nella zona dei Ferrovieri a Vicenza, nella serata di giovedì è rientrata a casa e si è trovata di fronte due sconosciuti che stavano rovistando nel suo appartamento con il chiaro intendo di saccheggiare. 

Erano circa le 21:30 e l'anziana, dopo aver aperto la porta, si è trovato di fronte ai due malviventi i quali l'hanno subito immobilizzata mettendole una mano sulla bocca e portandola in una stanza. La donna è però riuscita a divincolarsi e a gridare "aiuto" con tutto il fiato che aveva in corpo. A quel punto i ladri hanno lasciato la presa e se la sono data a gambe. 

L'81enne è rimasta sconvolta e terrorizzata e ha chiamato i carabinieri di Vicenza, denunciando la rapina impropria. Sono in corso le indagini da parte dei militari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento