rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Viale Ferdinando Rodolfi

Caldo record, ghanese stramazza al suolo e viene salvato in extremis

L'uomo si trovava con alcuni amici quando si è sentito male. I sanitari hanno trovato l'africano in stato di incoscienza e con una temperatura corporea di quasi 42 gradi. E' stato ricoverato in rianimazione

Il clima torrido di questi giorni ha provocato numerosi malesseri nell'intera provincia. Un ghanese di 52 anni è finito addirittura in ospedale a causa di un colpo di sole e un forte stato di disidratazione.

L'uomo è stato salvato in extremis dai sanitari del Suem 118 dell'ospedale di Lonigo. Residente a Valdagno, era andato a trovare alcuni amici a Barbarano, uno dei paesi del Basso Vicentino, quando a causa del caldo e del sole cocente è stramazzato al suolo.

A dare l'allarme sono stati alcuni passanti che con il telefonino hanno allertato i soccorsi. Sul posto è giunta un'ambulanza, i cui sanitari hanno trovato l'africano in stato di incoscienza e con una temperatura corporea di quasi 42 gradi.


L'uomo è stato sottoposto sul luogo del malore a una terapia con zuccheri e liquidi raffreddanti, quindi una volta stabilizzata la situazione è stato deciso il suo trasferimento in ambulanza al , dove è stato accolto nel reparto di rianimazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo record, ghanese stramazza al suolo e viene salvato in extremis

VicenzaToday è in caricamento