Cronaca Recoaro Terme

Accoglienza profughi, fuga da Cesuna: richiedenti dal prefetto

Venti richiedenti asilo hanno lasciato la struttura che gli accoglie a Cesuna per parlare con il prefetto. Richiesto il trasferimento a Recoaro, ma l'hotel Bersagliere non è ancora pronto

Cesuna non piace ai profughi che voglio andarsene dall'albergo dove sono ospitati. Secondo la delegazione di venti richiedenti asilo che lunedì sono scesi città a parlare con il prefetto, le condizioni di vita a casa Zeleghe sono pessime. Un mese fa, quando ci furono le prime proteste, alla piccola comunità di richiedenti asilo venne promesso il trasferimento, entro trenta giorni, all'hotel Bersagliere a Recoaro. La struttura però non è ancora pronta. 

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, la delegazione di venti richiedenti asilo lunedì che è salita in corriera per presentarsi in contrà Gazzole a Vicenza, non è riuscita a parlare con il prefetto. Le loro lamentele sono state ascoltate dalla dott. Daria Leonardi del dipartimento immigrazione della prefettura. Una conversazione tranquilla, in cui i profughi hanno ribadito la situazione difficile in cui vivono a Cesuna. Secondo i richiedenti, il cibo sarebbe scarso, i vestiti forniti loro non adeguati alle basse temperature e l'assistenza medica sarebbe insufficiente.  I richiedenti hanno, infine, ricordato alla dottoressa la promessa di trasferimento. La situazione a Recoaro, però, resta incandescente. L'hotel non sarebbe ancora pronto dopo che i lavori di sistemazione sono stati interrotti da due incendi, entrambi di natura dolosa. Inoltre, la polemica politica si è chiusa solo da poco, con le proteste del sindaco e di alcuni gruppi politici, rimandate al mittente. I lavori sono ormai alla fine ma per l'utilizzo del "Bersagliere" occorrerà attendere ancora. Ricevute le dovute rassicurazioni la delegazione è tornata a Cesuna dopo una breve sosta in città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza profughi, fuga da Cesuna: richiedenti dal prefetto
VicenzaToday è in caricamento