3 rifugi dove andare a mangiare in Altopiano

L'Altopiano dei Sette Comuni offre paesaggi indimenticabili e un'offerta turistica e gastronomica di rilievo. Ecco tre rifugi dove godersi tutto questo

Il Rifugio Kubalek

rifugio-kubelek-2ll Kubalek si trova a Cesuna di Roana sulla cima dello storico Monte Zovetto, famoso durante la grande guerra 15/18 per molte battaglie ivi combattute. Da tale posizione panoramica è possibile godere di uno tra i più belli scorci di tutto l’altopiano di asiago riuscendo a contare praticamente tutti i 7 campanili dei paesi che lo compongono. Il Rifugio Kubelek è famoso per l’aria di festa che si respira ogni volta che si viene a mangiare la sua buona carne alla griglia servita in grande quantità e a bere il buon vino di produzione propria servito in tavola o da acquistare per portarsi a casa un buon ricordo

Il Rifugio Kubelek non è dotato di camere per alloggiare, ma sono presenti parecchi Alberghi Hotel nel centro del paese di Cesuna poco distante dal Ristorante. Il rifugio è chiuso il martedì, aperto per tutto l'anno

Pasto completo attorno ai 35 euro, località  cima Monte Zovetto. 

Ai Larici da Alessio

Il Rifugio Larici da Alessio si trova a 1658 metri di altitudine, in una delle più belle e rinomateRifugio-Larici-da-Alessio1-1024x576 (1)-2 zone dell’Altopiano di Asiago, La sua panoramica ed ampia terrazza, illuminata dal cielo blu e immersa nel silenzio della natura si affaccia alla parete nord del monte Verena. Il Rifugio è punto di partenza di numerosi itinerari percorribili sia in stagione estiva che invernale a piedi, in mountain bike, con ciaspole e con sci da alpinismo, inoltre essendo base per il Soccorso Alpino è fornito di piazzola di atterraggio per l’elicottero. L’ambiente si presenta tipico e confortevole, riscaldato da un antico caminetto risalente al periodo della grande guerra quando la baita era allora utilizzata come malga. La cucina offre piatti della tradizione veneta e trentina preparati con prodotti tipici dell’Altopiano, sono inoltre disponibili camere per circa 20 persone. Simpatia e genuinità completeranno la vostra piacevole permanenza.. Pasto copleto attorno ai 40 euro. Aperto tutti i week-end epert tutto dicembre e gennaio in inverno, in estate da metà giugno a metà settembre. Località cima Larici

Rifugio Val Formica

shapeimage_7-2La Val Formica è il cuore della montagna alta, sull’Altopiano di Asiago. Dal rifugio si diramano le strade, i sentieri e le mulattiere costruite ancora durante la Grande Guerra e si può accedere dolcemente alle montagne e agli scenari più spettacolari dell’Altopiano. Un carosello di sentieri e di piste  verso gli alti pascoli, le malghe e le vette dalle quali lo sguardo spazia dalla Valsugana alle Dolomiti di Brenta. Dal semplice ma genuino pranzo in stile malghese, ai formaggi e ai salumi squisitamente locali. Fermarsi nel rifugio è anche un’occasione per immergersi nei sapori e nei profumi della montagna, dove i cibi vengono insaporiti dalle bacche e dalle erbe che solo a queste altitudini si trovano. E non è tutto, il Rifugio Val Formica ha una cantina fornitissima, per un carnet di vini da accompagnare ai pasti. Pranzo  completo a partire da 35 euro. Aperto tuitti i week-end dell'anno e dal 24 dicembre per tutte le feste. 

Le coordinate GPS del Rifugio Val Formica sono: 45 gradi 58 primi NORD 11 gradi 24 primi EST, Località cima Larici

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Emergenza Covid: spostamenti ingiustificati, fioccano le multe in città

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento