rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

1 maggio: una veglia di preghiera al mercato ortofrutticolo

Si terrà mercoledì 30 aprile alle 20.30 in occasione della festa dei lavoratori (e di San Giuseppe lavoratore) un incontro di preghiera presieduto dal vescovo Beniamino Pizziol

Si terrà mercoledì 30 aprile alle 20.30 l’oramai tradizionale appuntamento di riflessione e preghiera proposto dall’Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro in preparazione alla festa del 1° maggio, Festa dei Lavoratori e per la Chiesa festa di San Giuseppe lavoratore.

I DUE PAPI SANTI: TANTI I PELLEGRINI NEL VICENTINO

LA VEGLIA. La veglia si terrà al Mercato Ortofrutticolo di Vicenza, in Via del Mercato Nuovo, e sarà preseduta dal Vescovo mons. Beniamino Pizziol che invita a pregare e ad adoperarsi perché “il lavoro sia garantito a tutti e si compia nel rispetto della dignità delle persone e dell’ambiente, mirandoa produrre solo ciò che è buono e necessario”. La serata, intitolata “Dio vide che tutto era molto buono”, ha lo scopo di far riflettere su come i cristiani sono chiamati a vivere questo ormai lungo momento di crisi economica. Imprescindibile, quindi, il riferimento ai richiami di Papa Francesco ad abbandonare quella “cultura dello scarto” che è diventata “mentalità comune” e che “non ci fa più sentire a persona come valore primario da rispettare e tutelare, specie se è povera o disabile, se non serve ancora – come il nascituro –, o non serve più – come l’anziano –“. Una cultura che “ci ha resi insensibili anche agli sprechi e agli scarti alimentari”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1 maggio: una veglia di preghiera al mercato ortofrutticolo

VicenzaToday è in caricamento