Le lampadine a risparmio energetico: caratteristiche e vantaggi

Vuoi migliorare l'illuminazione e spendere meno in bolletta e non sai quali lampade scegliere, ecco tutte le informazioni per trovare la soluzione più efficiente

Avete sempre una luce di sicurezza accesa in casa e siete soliti ricevere bollette alte? Optare per lampadine a risparmio energetico diventa allora d’obbligo. Quelle alogene hanno il vantaggio di consentire una regolazione della luce da soffusa a forte. Quelle a fluorescenza hanno sì un prezzo più alto ma anche una durata superiore nel tempo, oltre a garantirvi consumi più contenuti. Ancora più valide quelle con tecnologia LED, che non producono raggi dannosi per la pelle.

Le lampadine a risparmio energetico sono diventate importanti per ridurre i costi delle case e assicurare un’adeguata illuminazione.

I nuovi prodotti del settore rispetto a quelli di una volta a incandescenza durano fino a dodici volte in più e consumano fino all’80% in meno. 

Sono sempre più diffuse nelle case, ma prima di scegliere la lampadina giusta dobbiamo valutare alcuni fattori come: capire in quale ambiente verrà usata. Il colore dipende dalle preferenze personali, infatti si può scegliere tra quella bianca, a luce calda o fredda. 

Le caratteristiche 

  • Le lampadine a risparmio energetico sono con una durata maggiore e un’efficienza alta dal punto di vista energetico.
  • Composte al loro interno da materiali non pericolosi, hanno meno anidride carbonica rispetto a quelle alogene.
  • Non sono indicate negli ambienti umidi o con sbalzi di temperatura, perché se ne riduce la durata.
  • Sono adatte alla cucina o il soggiorno, o all’esterno, perché sono in grado di resistere alla pioggia e alle intemperie.

Lampadine a risparmio energetico

In primo luogo occorre premettere che già da qualche anno, le vecchie lampadine a incandescenza, quelle che s’illuminano sfruttando appunto l’incandescenza di un filamento attraversato dalla corrente elettrica, sono fuori commercio, in quanto hanno un eccessivo dispendio di energia elettrica, che si disperde in calore, rendendo questo tipo di lampadine poco efficienti.

Le alternative per chi desidera una lampadina a risparmio energetico al momento sono tra 3 tipi:

  • alogene
  • a fluorescenza, ovvero a basso consumo
  • a LED, ovvero emettitori di luce allo stato solido

Per scegliere la giusta lampadina a risparmio energetico, bisogna leggere attentamente l’etichetta. La prima cosa da prendere in considerazione è l’efficienza energetica valutata su sette categorie.

  • Nella classe A ci sono le più efficienti insieme alla categoria B, e sono soprattutto fluorescenti e compatte. Le lampadine alogene appartengono alla categoria D i modelli a incandescenza sono incluse nella categoria E o F, mentre quelle della classe G sono le meno efficienti.
  • In base alla stanza in cui le utilizziamo dobbiamo valutare la potenza espressa in lumen, ovvero la quantità di luce emanata e la durata della vita espressa in ore.
  • Oltre a questo bisogna valutare la temperatura del colore, quella bassa indica la luce calda, quella elevata indica la luce fredda.

Il risparmio

Secondo un calocolo di Tuttogreen se consideriamo che 1 lampada LED = 8 lampade fluorescenti = 33 lampade incandescenti. Dunque, 1 lampadina a incandescenza da 100 W può essere sostituita da 1 a LED da 20 W con durata media da 5.000 a 15.000 ore. Così possiamo calcolare il costo annuo confrontato con una lampadina ad incandescenza:

  • fluorescenza: 60-80% grazie a una durata di 4.00-8.000 ore, con un costo annuo di circa 4,20 euro.
  • LED: 90%, con una durata di 5.000-10.000 ore e un costo annuo tra 2,70 e 4,20 euro a seconda della potenza scelta.

Facciamo un esempio sui consumi elettrici e sulla durata di una lampadina accesa per 8 ore al giorno tutti i giorni, con le equivalenti a basso consumo di uguale luminosità:

  • incandescente: 60 W per 8 ore per 365 giorni = 75,2 kWh/anno
  • fluorescente: 12 W per 8 ore per 365 giorni = 35 kWh/anno
  • LED: 5 W per 8 ore per 365 giorni = 14,6 kWh/anno

Se moltiplichiamo ogni consumo per il costo dell’energia in euro/kWh di 0,164432 euro/kWh, la spesa annua per una lampadina:

  • incandescente: 28, 8 euro
  • fluorescente: 5,75 euro
  • LED: 2,4 euro

Prodotti online lampadine a risparmio energetico

Lampadine Led

Lampadina Led a Goccia

Lampadina a Risparmio Energetico a Spirale

Lampadina Led a Luce Bianca Calda

Lampadina Led a Luce Bianca Fredda

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Come fare la lavatrice e risparmiare

  • Lavastoviglie: come usarla e consumare poco

  • Come imbiancare casa da soli e ottenere un buon risultato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento