rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Utenze

Sconto sulle bollette dal 1 aprile, come fare per ottenerlo

Il bonus prevede agevolazioni per gas e luce

Le bollette in questo periodo sono un incuno, ma c'è una buona notizia, per far fronte all'aumento vertiginoso dei prezzi, nei giorni scorsi il governo ha approvato un provvedimento, chiamato Bonus sociale.

Lo sconto sulle bollette dal 1° aprile, ma non per tutti

La possibilità di rateizzare le bollette, oltre alle aziende è stata estesa alle famiglie per un numero massimo di 24 rate mensili. Ma ora per chi rientra nei parametri Isee c'è la possibilità di accedere ai Bonus Sociali elettricità e gas.

Bonus sociali

La platea dei beneficiari è per chi non supera il tetto Isee dei 12mila euro all'anno (fino all'anno scorso era di 8.265E). Il bonus mira ad agevolare cittadini e microimprese con una serie di provvedimenti tra cui la riduzione delle aliquote degli oneri generali di sistema (sia per il gas naturale che per le utenze elettriche domestiche e non domestiche), la rateizzazione del pagamento delle bollette e uno sconto sull’Iva per la fornitura di gas naturale.

Per essere più precisi, i principali interventi messi in campo per contenere i rincari sono:

  • riduzione dell’Iva al 5% sulle bollette del gas per utenze domestiche e non domestiche;
  • pagamento delle bollette in 10 rate mensili;
  • annullamento degli oneri generali di sistema per le utenze in bassa tensione, per altri usi, con potenza fino a 16,5 kW;
  • azzeramento degli oneri generali di sistema nel caso del gas naturale, sia per le utenze domestiche che non domestiche;
  • potenziamento del bonus luce e gas per gli utenti domestici che vertono in condizioni economicamente svantaggiate o in gravi condizioni di salute.

Per attivare il procedimento di riconoscimento dei bonus sociali, il processo è automatico, poiché basato sul Sistema Informativo Integrato nazionale

  • Sarà sufficiente presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica e ottenere così un'attestazione ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) entro la soglia di accesso ai bonus.
  • La Dichiarazione può essere presentata in autonomia direttamente online, sul sito ufficiale dell'INPS (accedendo alla propria area personale MyINPS e utilizzando il servizio apposito “ISEE precompilato”) oppure sfruttando il supporto attivo di un CAF qualsiasi (Centro Assistenza Fiscale)
  • INPS stessa, una volta acquisita la Dichiarazione selezionerà automaticamente le famiglie che potranno accedere allo sconto in bolletta (sulla base del loro ISEE) e trasmetterà i dati all’Acquirente unico, ente che collabora con ARERA, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente
  • Tramite il proprio portale digitale SII, Acquirente unico comunicherà poi i dati degli utenti direttamente agli enti erogatori dell’energia elettrica o gas, che autonomamente e in maniera automatica applicheranno lo sconto in bolletta alle famiglie che ne avranno diritto.
  • Lo sconto arriva direttamente in bolletta.

Bonus sociali: a quanto ammonta lo sconto sulle bollette

Come riporta ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), il valore del bonus sociale elettrico dipende dal numero di componenti del nucleo familiare ISEE indicati nella DSU. Lo sconto approvato nel I trimestre 2022 (1° gennaio – 31 marzo 2022) è pari a:

  • circa 165 euro per una famiglia di 1-2 componenti;
  • circa 200 euro per una famiglia di 3-4 componenti;
  • circa 235 euro per famiglie con oltre 4 componenti.

Non si può definire con esattezza l’importo esatto del bonus sociale luce e gas poiché la cifra varia a seconda determinati fattori.

Fonte: Confcommercio

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconto sulle bollette dal 1 aprile, come fare per ottenerlo

VicenzaToday è in caricamento