Arredare una stanza da letto spendendo poco: 6 idee per renderla un nido accogliente

La stanza di un universitario fuori sede deve essere pratica, ma può diventare bella con un po' di creatività. Solitamente non si deve arredare interamente, il più delle volte basta solo personalizzarla per dargli carattere. Ecco alcune idee low budget

L’estate è quasi finita, siamo a settembre, è arrivato il momento per gli studenti di iniziare una nuova avventura.

In queste settimane gli studenti fuori sede saranno alla ricerca di una stanza in cui trasferirsi, altri fortunati, invece, l’avranno già trovata pronti a vivere per la prima volta da soli. Spesso si condivide l’appartamento con gli amici altre volte con perfetti estranei, l’importante è imparare a condividere gli spazi comuni e riservare una cura particolare a quelli privati.

Trovare la casa giusta in cui rimanere durante tutti gli anni dell’università non è sempre facile, ci vuole una combinazione di tempo, fortuna e pazienza.

Nel corso degli anni può capitare di dover cambiare appartamento, quindi dovete portare con voi tutte le vostre cose. Ecco qualche idea per organizzare anche gli spazi più piccoli, puntando sullo stile e la semplicità.

Normalmente, come detto prima, le stanze per studenti sono quasi del tutto arredate. In caso contrario, potete scegliere mobili minimal perfetti da abbinare con ogni stile.

Siamo alle prese con l'arredamento della camera da letto e ci piacerebbe dare vita a un ambiente fuori dall'ordinario, senza però spendere una fortuna? Lasciamoci ispirare dalle idee degli architetti di Homify per creare una camera da letto low budget.

Costruiamo noi stessi il letto

Se possediamo un minimo di manualità e abbiamo qualche esperienza con il Fai da Te, potremmo provare a realizzare noi stessi la struttura del nostro letto. Potremmo per esempio utilizzare i pallet, una soluzione oggi di gran tendenza e molto amata da architetti e interior design. Oppure, potremmo utilizzare delle semplici travi in legno grezzo per creare un letto caratterizzato da linee rigorose e moderne.

Sfruttiamo i contenitori in plastica
I contenitori in plastica costituiscono spesso un'ottima ed economica risorsa non solo per organizzare la casa, ma anche per arredarla. In camera da letto, per esempio, grazie ai contenitori in plastica potremmo addirittura dire addio alla cassettiera.

Utilizziamo materiale di recupero
Siamo in cerca di idee per regalare una ventata di novità nostra camera da letto? Diamo un'occhiata in soffitta! Può sembrare un paradosso, ma spesso solai e cantine possono costituire un'insospettabile fonte di ispirazione per aggiungere un tocco di originalità alla casa. Per esempio una scala a pioli può essere utilizzata come comodino, oltre che come pratico appendiabiti. Oppure che una vecchia trave, con l'aggiunta di qualche cuscino, può trasformarsi in una suggestiva testata. 

Sgabelli come comodini
Abbiamo appena scoperto con sorpresa che i comodini tanto a lungo sospirati hanno un costo davvero eccessivo per le nostre risorse attuali? Non scoraggiamoci, a volte può bastare molto poco per creare dei comodini originali e d'effetto! Potremmo per esempio utilizzare uno sgabello in legno.

Per quanto riguarda il comodino, potete scegliere il classico, su cui poggiare la lampada, la sveglia e i libri. Se volete una soluzione più creativa, potete riadattare una cassetta di legno un piccolo pouf quadrato.

Dividere la zona giorno da quella notte

Passerete molto tempo nella vostra camera; il consiglio è di cercare di dividere l’area del letto dalla zona studio, usando  una tenda o una scaffalatura come separazione.

Sfruttare bene gli spazi

Evitate di sovraccaricare la stanza con mobili inutili e ingombranti: se avete poco spazio scegliete al posto dell’armadio uno stand con le ruote; potrete spostarlo facilmente per scegliere i vestiti e poi rimetterlo da parte durante il giorno. Una soluzione pratica ed economica.

Le pareti

Scegliere le tinte giuste può fare la differenza. Se la camera è piccola, meglio puntare sul bianco o su tinte chiare. Queste daranno un senso di profondità e regaleranno la giusta luce.
Colore a contrasto da abbinare con il resto dei complementi se vogliamo dare personalità. Il rosso, regalerà un aspetto dinamico, il rosa, per un tocco di femminilità. Per chi è alla ricerca di calma e tranquillità può scegliere l'azzurro o il verde.
Nella stanza dello studente la luce è fondamentale, quindi potete disporre una catena di lucine sul letto o sulla scrivania e ricreare così un ambiente raccolto ed elegante.

I tessuti

I tessuti sono complementi d’arredo semplici ed economici, che permettono di personalizzare la stanza e sono facili da portare via se dovete l’asciare l’appartamento.
Oltre alle tende che permettono di filtrare la luce durante i mesi più caldi e regalano la giusta privacy, anche la biancheria da letto ha un ruolo importante.
Le lenzuola o il copriletto giusto permettono alla stanza di avere un aspetto del tutto diverso. Quelli colorati trasformano il letto nel fulcro della stanza, soprattutto se si è scelto un arredamento minimal. Bastano i cuscini nelle tinte adeguate e il tappeto in tinta e in un attimo la stanza assumerà un aspetto caldo e accogliente.

Ecco dove potete trovare complementi d'arredo e mobili per arredare le vostre stanze studentesche a Vicenza:


Grancasa
Indirizzo: Viale della Scienza, 36100 Vicenza VI
Telefono: 0444 343611

Ovvio
Negozio di mobili a Torri di Quartesolo
Fa parte di: Centro Le Piramidi
Indirizzo: Via Pola, 20, 36040 Torri di Quartesolo VI
Telefono: 0444 267915

Leroy Merlin Vicenza 
Indirizzo: Via Brescia, 19,Torri di Quartesolo VI
Telefono: 0444 710111

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici in casa? Ecco come allontanarle subito

  • I consigli per evitare furti in casa: scopri da chi vengono commessi e in che giorni

  • Freddo in arrivo. Ma quando si possono accendere i termosifoni a Vicenza?

  • Pulizia della caldaia: tutti gli obblighi e cosa deve fare il tecnico

  • Cambio stagione dell'armadio: scopri come farlo al meglio

  • Installazione finestre: quali scegliere e come risparmiare

Torna su
VicenzaToday è in caricamento