Salute

Micosi delle unghie: tutti i rimedi naturali per combatterla

Con il caldo e i piedi scoperti è un problema avere le unghie malate. Ecco cosa fare per eliminare questo fastidioso inestetismo

Con l'umidità, temperature in aumento e sudorazione intensa si creano le condizioni ideali per la diffusione delle micosi del piede.

Con il caldo, scatta una sorta di allarme rosso per la pelle, bersaglio privilegiato di queste infezioni.

La micosi alle unghie, detta anche onicomicosi, si manifesta con la comparsa di macchie bianco verdastre e facendo inspessire e deteriorare le unghie. 

L'onicomicosi colpisce soprattutto i piedi, una zona del corpo che trattiene molta umidità, specialmente dopo aver svolto attività fisica.

Le micosi possono svilupparsi a qualsiasi età, anche se sono più comuni negli anziani. Infatti, quando l’unghia invecchia, diventa più fragile e secca, il che facilita l’attacco dei funghi.

Altri fattori che aumentano il rischio:

  • Scarsa circolazione sanguigna
  • Sistema immunitario indebolito
  • Ambienti umidi e pubblici come piscine, palestre o docce
  • Scarpe inappropriate
  • Sudorazione eccessiva
  • Diabete mellito
  • Anomalie della struttura dell’unghia
  • Ferite alle cuticole
  • Uso di calze in materiale sintetico

E' consigliabile quindi, intervenire repentinamente per risolvere il problema, combattendo il fungo nelle fasi iniziali del suo sviluppo. 

Olio essenziale di lavanda

Quest'olio si può applicare direttamente sull'unghia colpita, basteranno poche gocce pure da applicare una o due volte al giorno. Alternativa all'applicazione diretta è il pediluvio, diluendo 4/5 gocce di olio essenziale di lavanda con un cucchiaio di bicarbonato in acqua tiepida.

Tea tree oil

Ricavato dalla Melaleuca Alternifolia, quest’olio ha diversi funzioni, tra cui quella antifungifera e antibatterica: è quindi una soluzione ideale per combattere la micosi alle unghie, anche preventivamente; basterà aggiungere qualche goccia di olio al bagnoschiuma con cui laviamo mani e piedi, passando meticolosamente su ogni punto delle estremità interessate. In alternativa, come per l'olio di lavanda, si possono applicare 2/3 gocce di prodotto direttamente sull'unghia più volte al giorno.

Bicarbonato

Rimedio semplicissimo ma davvero efficace contro la micosi, specialmente in fase preventiva. Oltre al classico pediluvio curativo (per il quale dovrai sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in acqua calda) , si potrà realizzare un'amalgama di bicarbonato e acqua da applicare sulla zona interessata come fosse un impacco, ripetendo il tutto 3 o 4 volte al giorno.

Aceto

Classico rimedio della nonna, per contrastare la micosi alle unghie sarà sufficiente tenere i piedi a mollo per 15 minuti in una bacinella riempita per un terzo di aceto (di vino o di mele) e per il restante di acqua.

Sale e limone

Noti per le loro proprietà disinfettanti, sale e limone sono utilissimi per combattere le onicomicosi. Utilizzabili anche separatamente, il sale può essere sciolto in acqua calda e usato per lavare i piedi colpiti dal fungo, mentre il limone si può applicare direttamente sulla micosi lasciandolo agire per qualche minuto, il tutto da ripetere più volte al giorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Micosi delle unghie: tutti i rimedi naturali per combatterla

VicenzaToday è in caricamento