Mal di testa: scopri i rimedi naturali, gli esercizi per combatterlo, i centri a cui rivolgersi a Vicenza

Il mal di testa è un disturbo molto comune, che interessa soprattutto le donne. Ecco cosa fare per prevenirlo, gli accorgimenti per renderlo sopportabile, gli esercizi di digitopressione durante l'attacco

Il mal di testa è una condizione dolorosa che colpisce tutti e, dalle stime, sembra che circa il 20% degli italiani ne soffra in modo ricorrente ma è tre volte più frequente tra le donne. Questo dolore può persistere anche per giorni e debilita fortemente chi ne è colpito, può essere provocato dallo stress, dal poco riposo o da una predisposizione.

Non tutti i mal di testa, però, sono uguali: la più diffusa è la cefalea muscolo-tensiva da stress, che irrigidisce i muscoli di viso, collo e spalle; seguita dall'emicrania, a prevalenza femminile, un intenso dolore che coinvolge un solo lato della testa e che può durare da poche ore a qualche giorno. La cefalea a grappolo, invece, è abbastanza rara ma molto dolorosa, caratterizzata da intensi attacchi della durata da mezz’ora ad un’ora che si ripresentano ad intervalli di tempo. Vi è, poi, il mal di testa da sinusite, legato proprio al problema della sinusite, che si manifesta soprattutto nella zona della fronte.

Vista la diversità dei mal di testa, non tutti i rimedi sono uguali, trovate quello che vi fa stare meglio

Riposo

Il primo e più efficace modo per contrastare il mal di testa, specie se dovuti ad un eccesso di lavoro e stress, è il relax e il riposo. Provate a sdraiarvi al buio concentrandovi solo sul vostro respiro, chiudendo via ogni preoccupazione.

Impacchi freddi

Il freddo, infatti, è in grado di alleviare il dolore, sarà sufficiente immergere una garza sterile in acqua fredda ed applicarla sulla testa; inoltre puoi arricchire l’acqua con qualche goccia di olio essenziale rilassante, come quello di camomilla, di basilico, di lavanda o di menta piperita. Ma va bene  anche qualsiasi cosa proveniente dal freezer, dalla borsa del ghiaccio al minestrone surgelato, da applicare sulla zona dolorante per almeno una decina di minuti. Anche immergere piedi e gambe(dal ginocchio in giù) in acqua fredda ha effetti sorprendenti, poiché decongestiona rapidamente il cervello. 

Fare una doccia calda

I mal di testa dovuti a stress e tensioni traggono un enorme beneficio dall'acqua che arriva a cascata su collo e schiena allentando la tensione muscolare e consentendo un miglior apporto sanguigno al cervello.

Patate o limoni

Uno dei classici rimedi della nonna consiste nel tagliare 2 fettine di patata o limone e posizionarle sulle tempie. Hanno un effetto rilassante e antidolorifico.

Olii essenziali di lavanda o menta

Se avete a disposizione questi olii potete frizionarli delicatamente su tempie e fronte per godere delle loro benefiche proprietà,  prova a massaggiare le tempie con una goccia di olio essenziale di Menta, diluita in un cucchiaino di olio di mandorle, di germe di grano o di jojoba.

Auto massaggi e digitopressione 

Le digitopressioni agiscono sui punti dei meridiani energetici, dando grande sollievo in caso di dolore. Ecco alcuni massaggi che possono essere utili per affrontare le cefalee più comuni:

Porta i pollici a sinistra e a destra del naso, all’altezza degli occhi, e sistemali nella parte interna del sopracciglio. Fai una pressione, leggera ma decisa, per dieci minuti: cerca di mantenere sempre la stessa intensità, poi rilascia lentamente. Afferra tra pollice e indice il lobo dell’orecchio e massaggialo con piccoli cerchi concentrici per dieci minuti. Stringi la pelle della fronte tra pollice e indice, poi rilasciarla lentamente. Ripeti più volte. Esercita una delicata pressione con i pollici sulla zona immediatamente inferiore alle sporgenze ossee della nuca.

Altri consigli su alimentazione, esercizio fisico, agopuntura

  • Seguire una dieta sana e bilanciata, cercando di evitare gli alimenti più "rischiosi" per il mal di testa, come cioccolata, alcolici, latticini e cibi grassi. Inoltre, non saltare i pasti: il digiuno, per esempio, è un fattore determinante nel mal di testa.
  • Fai esercizio fisico regolare. Soprattutto gli esercizi aerobici, se praticati con regolarità, riducono la tensione e possono contribuire alla prevenzione dell’emicrania. Riscaldati lentamente e accuratamente: l’esercizio fisico intenso e improvviso, infatti, può provocare attacchi di mal di testa.
  • Assicura all'organismo un riposo regolare: evita di dormire troppo o troppo poco e cerca di andare a letto e di svegliarti a orari regolari. Assumi alimenti, o se necessario degli integratori, ricchi di vitamina C e magnesio.
  • Non abusare di farmaci antinfiammatori ed antidolorifici: i soggetti che assumono questi farmaci frequentemente rischiano che il mal di testa si ripresenti più spesso per il cosiddetto effetto rimbalzo.
  • Prova l’agopuntura, gli esercizi di rilassamento, la meditazione e lo yoga, utilissimi per prevenire il mal di testa da stress. Tieni un diario del mal di testa: ti aiuterà a capire meglio quali sono i fattori scatenanti e quale terapia è più efficace.
  • Secondo alcune fonti, il mal di testa svanisce più rapidamente quando si dorme a pancia in su, in posizione supina. Infatti, dormire in una posizione scomoda o a pancia in giù può favorire la contrazione dei muscoli della nuca ed incidere negativamente sul mal di testa.
  • Respira profondamente: la respirazione profonda durante l'attacco aiuta il rilassamento e scaccia la tensione. Inspira partendo dall'addome, per poi far "risalire" il respiro al torace. Poi, espira lentamente.
  • Un vecchio rimedio, ma molto efficace, prevede di praticare una fasciatura stretta alla testa: avvolgi la testa con una benda piuttosto stretta per ridurre l'afflusso di sangue al cuoio capelluto e diminuire le pulsazioni tipiche della cefalea.
  • Spegni le luci; le luci molto forti, le lampade fluorescenti e tutte le fonti luminose possono scatenare o peggiorare il mal di testa.
  • Inoltre, quando esci di casa, soprattutto in estate, ricordati di indossare sempre degli occhiali da sole.

Ecco alcuni centri specializzati nel trattamento delle cefalee nel vicentino

Centro Medico Rindola
A tutti noi capita di soffrire di mal di testa. In molti casi questo malessere fa parte della quotidianità della persona, che tende a sottovalutare tale disturbo.

Molto spesso non viene quindi affrontato nel modo giusto e non si riesce a capire quando è il caso di consultare uno specialista.

Esistono vari tipi di Cefalee, alcune non legate ad altre patologie e che rappresentano quindi una malattia vera e propria (Cefalea Primaria); altre forme in cui il mal di testa è un sintomo di una malattia sottostante.

Le più frequenti cefalee primarie sono:

emicrania (senz’aura, con aura e cronica) i cui fattori scatenanti possono essere: stress, alimentazione, squilibrio sonno veglia, dolore muscolare scheletrico, fluttuazioni ormonali, farmaci;

cefalea di tipo intensivo causata ad esempio da stress, postura scorretta, disturbi nella masticazione, ansia, depressione;

cefalea a grappolo, che può essere innescata dagli effetti dell’alcool, stress, farmaci vasodilatatori, qualità del sonno.

Il Centro Medico Rindola si avvale di specialisti quali il Dottor D’Andrea fondatore e direttore scientifico del Centro Regionale per lo studio delle cefalee e malattie cerebrovascolari di Vicenza e presidente dell’ARNICEF (Associazione nazionale italiana ricerca cefalee).

Centro Rindola 2017 • Via Claudio Monteverdi 2 - Vicenza 

0444-02 39 24

----------------------------------------------------

Centro Medico Padula 
il Centro Medico Padula è specializzato nel trattamento delle cefalee ed emicranie dell’adulto e del bambino.
Nella prima visita per il trattamento dei disturbi, il medico diagnostica lo specifico tipo di mal di testa dal quale il paziente è affetto.
In presenza di più di 2 attacchi al mese va trattata farmacologicamente.

Via Monte Cengio, 26/32 Vicenza
0444 322083
0444 322242

-----------------------------------


Presso il Poliambulatorio San Gaetano di Thiene (Vicenza), è possibile effettuare la visita per il trattamento delle cefalee ed emicranie.

Nella prima visita per il  trattamento dei disturbi, il medico diagnostica lo specifico tipo di  mal di testa dal quale il paziente è affetto.

Poliambulatorio San Gaetano
Via Milano, 2 - Thiene (VI)
Tel 0445 372205327 4310025

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento