rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Fitness

Fitness: i benefici delle fasce elastiche

Tonificano i muscoli, rassodano i glutei, si usano in casa, sono economiche, ecco come sceglierle

Se vuoi allenarti in casa, c’è un accessorio che non può mancare, gli elastici per il fitness. Questi attrezzi sono molto comodi, senza impegnarti più di tanto, potrai potenziare la muscolatura anche in assenza di pesi e bilancieri. Inoltre, sono semplici da trasportare, si possono usare all'aperto, in ogni luogo.

Si rimane sorpresi dai benefici e i vantaggi che derivano dal loro uso, permettono di lavorare sulla resistenza, un aspetto che influisce in modo positivo direttamente sulla salute, migliorando la capacità cardiovascolare e il sistema immunitario e sviluppando la massa muscolare e la forza.

Ecco come scegliere gli elastici per il fitness visto che non tutti sono uguali e non tutti ti garantiscono il medesimo grado di professionalità quando ti alleni. I migliori elastici fitness per allenarsi a casa.

I benefici

Per essere efficaci, le fasce elastiche devono essere usate con costanza e continuità, migliorano la resistenza, sviluppano la muscolatura, permettono di rafforzare il core assumendo posizioni statiche, tonificano i muscoli ed esercitano l’equilibrio.

1. Adattabilità a più livelli di intensità di allenamento

Uno dei numerosi vantaggi che derivano dall’allenamento con le fasce fitness è che sono disponibili in diversi livelli di resistenza (leggera, media o forte). Sono quindi l’ideale sia per chi è alle prime armi che per chi si allena da tempo, permettono di aumentare in modo graduale e mirato il proprio allenamento e anche di aumentare o diminuire la resistenza durante gli esercizi a seconda delle necessità.

Inoltre, se sei uno sportivo professionista puoi utilizzare fasce elastiche multiple per aumentare la difficoltà e rendere l’allenamento più avvincente!

2. Allenamento per tutto il corpo

Le fasce elastiche fitness possono essere utilizzate in modo efficace per allenare qualunque muscolo, o gruppo muscolare, del corpo. Se, per esempio, vuoi sviluppare i muscoli delle gambe basterà utilizzare le fasce elastiche durante gli squat per raggiungere più velocemente il tuo obiettivo.

Inoltre, ti permettono di provare nuove e diverse routine di allenamento, poiché possono essere usate in tantissimi modi diversi. 

3. Lavoro di “squadra”

Le fasce elastiche fitness non sono solo eccellenti da usare da sole, ma possono essere anche utilizzate efficacemente in sinergia con altri attrezzi sportivi. Ad esempio, se utilizzate assieme ad un manubrio ti permetteranno di allenare i bicipiti in modo più veloce ed efficiente. L’importante però è assicurarsi sempre di non esagerare. 

4. Allenamento in movimento

Come già accennato, le fasce elastiche fitness sono anche perfette compagne di viaggio. Grazie alle loro dimensioni ridotte e al peso minimo, infatti, possono essere trasportate in borsa o in valigia senza problemi, permettendoti di allenarti anche all’aperto o in qualunque altra situazione (camere d’albergo comprese!).

5. I colori

Come scegliere le bande elastiche, attenzione ai colori: i più chiari indicano una resistenza bassa, più sono scuri, invece, più la resistenza aumenta. I colori migliori per cominciare sono il giallo ed il rosa, raggiunto un ottimo livello si passa al colore verde e blu. I rossi e neri, invece, sono per i più allenati. La regola del colori vale per ogni tipologia di banda elastica.

Le fasce elastiche sono lo strumento fitness ideale se non dispone di un luogo sufficientemente grande per realizzare una palestra in casa: basterà un po’ di spazio per eseguire gli esercizi in sicurezza e il gioco è fatto! Inoltre, dopo averle utilizzate basterà ripiegarle e riporle in una sacca o in un cassetto, così da averle sempre a portata di mano senza ingombrare. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fitness: i benefici delle fasce elastiche

VicenzaToday è in caricamento