Unghie fragili, che si spezzano: ecco la cura per le mani e i piedi

I trucchi e i consigli per avere unghie sane, forti ed idratate evitando fastidiose rotture o scheggiature

Avere delle mani e delle unghie curate richiede un certo impegno e alcuni piccoli accorgimenti e consigli da seguire per proteggerle nella maniera giusta.
Molte persone e in particolare le donne infatti hanno unghie fragili, che si spezzano o scheggiano, e non c'è alcun dubbio che è una seccatura.
La soluzione più efficace è sicuramente "pareggiare" tutte le unghie, tagliando e limando anche le altre, ma perché non provare a prevenire? Infatti, le unghie secche e disidratate sono più facilmente soggette a piccoli traumi, come rotture e sfaldamenti, ma curandole ed idratandole a fondo si possono prevenire tutti questi fastidiosi problemi facendole crescere forti e sane.
Ecco allora tutti i consigli per avere unghie sane, forti ed idratate evitando rotture o sfaldamenti!“

Evita trattamenti invasivi e frequenti

Trattamenti come la ricostruzione o la rimozione dello smalto in gel (specialmente se non eseguiti correttamente e da professionisti) possono, a lungo andare, indebolire le unghie o peggiorare sfaldamenti e rotture. Ma anche l'utilizzo di semplici smalti e la loro rimozione con acetone o solventi può essere stressante per le unghie, sopratutto in momenti di particolare fragilità. Cerca di alternare questi trattamenti a periodi in cui lasci le unghie "libere" e al naturale; inoltre, puoi approfittare di questi momenti per applicare regolarmente prodotti nutrienti e curativi, così da rendere le unghie ancora più sane e forti.   

Proteggi mani e unghie

Per avere unghie forti e sane è importante anche cercare di evitare il contatto ripetuto con le sostanze chimiche presenti nei prodotti per la pulizia, come il sapone per i piatti o i vari detersivi, ma anche i piccoli traumi che possono derivare dall'utilizzo di coltelli o oggetti taglienti, che possono essere motivo di indebolimento delle unghie. La soluzione? Usa i guanti da cucina! In commercio ne puoi trovare tantissimi, da quelli anti-taglio, a quelli di gomma per lavare i piatti o da forno, per evitare scottature. Inoltre, oltre che a proteggere la salute delle unghie i guanti possono essere molto utili anche per preservare la durata dello smalto. 

Prenditi cura delle tue unghie

Per idratare a fondo le unghie ed evitare rotture e sfaldamenti è importante utilizzare quotidianamente prodotti specifici, come una crema idratante per unghie e mani o un olio nutriente da applicare solo su unghie e cuticole. Anche i trattamenti curativi e rinforzanti sotto forma di smalto sono molto utili, perché possono essere facilmente applicati come base pre-smalto o da soli, rendendo l'unghia lucida e sana. 
Inoltre, ricorri saltuariamente a delle maschere specifiche per le mani, così da massimizzare l'effetto idratante.

Inoltre non sottovalutate la peducure.

Smalto semipermanente a casa: come fare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Veneto rimane giallo ma Pasqua e Pasquetta blindate: in arrivo nuovo Dpcm

  • Cosa succede quando si va a fare il vaccino a Vicenza, la storia di Lella

  • E' il momento del finocchio: proprietà, controindicazioni e uso in cucina

  • Malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

  • Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

  • Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento