rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cura della persona

Scopri le migliori creme solari per una abbronzatura perfetta

I 5 segreti della tintarella brillante e duratura, ecco i prodotti più efficaci e come sceglierli

Il sogno di tante persone è un'abbronzatura perfetta, prima però di stendersi al mare e regalarsi un rilassante bagno di sole, occorre ricordare di prendersi cura della propria pelle.
Infatti i raggi ultravioletti che provengono dal sole sono potenzialmente dannosi per la salute. Sul mercato esiste una vasta gamma di prodotti, dalle creme solari a quelle dopo-sole, per proteggersi prevenendo scottature ed eritemi, offrendoci la possibilità di ricevere una sana abbronzatura senza rischi.

Gli scaffali delle profumerie e dei negozi specializzati si riempiono di nuove creme e prodotti solari ad ogni estate.
Anche se, al giorno d’oggi, la maggior parte delle persone è consapevole dell’importanza di proteggersi dal sole per prevenire fastidiose scottature o eritemi, non tutti sanno che il sole agisce anche a livello più profondo, provocando danni “invisibili” che possono accumularsi nel tempo e compromettere la salute futura della pelle, come anche l'insorgenza prematura di rughe e di altri segni di invecchiamento cutaneo.

Abbronzatura: la difesa della pelle

SPF è l’indicatore più conosciuto dell’efficacia di uno schermo solare. «Esprime il livello di protezione dai raggi UVB (sempre radiazioni ultraviolette, come gli UVA, ma a diverse lunghezze d’onda). 

Gli UVB - Sono i responsabili di eritemi, ustioni, scottature. La scala è una sola a livello internazionale, il che semplifica la vita ai consumatori». Per evitare numeroni che avevano un significato commerciale più che sanitario, è stato posto un limite massimo di protezione a 50. Le categorie standardizzate sono quattro: protezione bassa (da 6 a 10), media (15-25), alta (30-50), molto alta (50+). «In realtà al di sotto dell’8, neanche si dovrebbe parlare di protezione - tiene a precisare Leone -. In questo gli Stati Uniti di recente sono stati più chiari col consumatore, poiché le creme con SPF inferiore a 15 non possono avere la dicitura “protegge dai raggi UV”».
 
PROTEZIONE UVA -
Sono le radiazioni UVA che penetrano più in profondità nella pelle e che a lungo sono state sottovalutate. «Da 10-15 anni le aziende serie hanno dato spazio alla protezione anti-UVA, raggi che non danno sensazione di scottatura, permettono di stare molte ore al sole senza percepire il danno. I patiti della tintarella artificiale le conoscono bene, poiché sono le radiazioni delle lampade solari (che emettono dosi di UVA fino a 12 volte quelle del sole). Provocano invecchiamento cutaneo, rughe, macchie e si studiano ipotesi di un legame con il melanoma». Ecco perché per gli esperti è oggi imperativo proteggersi anche dagli UVA. «I prodotti solari devono avere una protezione ad ampio spettro, contro UVA e UVB. In Europa la normativa prevede che un buon filtro solare debba offrire una protezione anti UVA pari a 1/3 di quella UVB. Quindi se una crema ha un SPF uguale a 30, deve avere una protezione anti UVA almeno pari a 10».

Fonte: Fondazione Veronesi

Quale crema solare scegliere?

Il prodotto solare più adeguato alle proprie esigenze deve soddisfare diversi criteri oggettivi e soggettivi. Dal punto di vista cosmetico, dev'essere:

  • in grado di proteggere da tutte le radiazioni ultraviolette (UVB, UVA corti e UVA lunghi);
  • fotostabile (cioè non modificarsi con la luce);
  • sicuro, non tossico e non irritante;
  • resistente all'acqua e al sudore;
  • di facile applicazione e gradevole sulla pelle.

Un altro fattore che può influenzare l'efficacia della protezione solare è il fototipo. I soggetti con pelle chiara caucasica (soprattutto le persone con lentiggini e capelli biondi o rossi) dovranno essere particolarmente attenti nell'applicazione della protezione solare (o schermare la loro pelle con abiti e cappelli). In caso di preoccupazioni specifiche circa il proprio particolare tipo di pelle, il consiglio di un dermatologo può aiutare a identificare il fattore di protezione più adeguato.

I marchi migliori secondo Altroconsumo

  1. Nivea Sun Protect & Bronze spray solare con attivatore di melanina (Qualità ottima)
  2. Piz Buin Moinsturing Sun Lotion (Qualità ottima)
  3. Biotherm Spray Solaire Lacté Hydratant ultra leger (Qualità buona)
  4. Piz Buin Instant Glow Skin Illuminating – sun spray (Qualità buona)
  5. Nivea Sun Protect & Bronze (Qualità buona)
  6. Garnier Ambre Solaire spray protettivo (Qualità buona).

A seguire troviamo altre creme tra cui Eucerin, Garnier Ambre Solair Kids e altre.

I marchi peggiori secondo Altroconsumo

Purtroppo, alcune creme non hanno convinto Altroconsumo e alcune sono destinate ai bambini. Rovesciando la classifica, tra le peggiori troviamo:

  1. Angstrom Latte Solare Ultra idratante (Qualità bassa)
  2. Uriage Bariésun Spay Kids (Qualità media)
  3. Lancaster Sun beauty velvet cream (Qualità media)
  4. Havaiian Tropic Satin protection (Qualità media)
  5. Equilibra Aloe crema solare 40% alore vera (Qualità media)
  6. Clinians latte protettivo anti age (Qualità media).

È possibile avere la giusta protezione e un’abbronzatura perfetta?

Certo! Un prodotto solare, per quanto ad alta protezione, non può essere uno schermo totale ai raggi UVB.  Pertanto, la reazione fisiologica della pelle esposta al sole, cioè l’abbronzatura, si verifica comunque, anche se in modo più graduale.
Il segreto essenziale dell'abbronzatura perfetta è infatti saper avere pazienza, prendendo il sole a piccoli passi, per evitare di rovinare la pelle e, nel peggiore dei casi, sottoporla a fastidiose problematiche, a volte pericolose per la salute. Ricorda che anche il semplice, ma sano rossore di una giornata passata al sole, è un perfetto make-up naturale che fa risaltare qualsiasi viso.

Per prevenire i danni provocati dal sole è dunque molto importante, a qualunque età e in qualsiasi occasione di esposizione, utilizzare dei protettivi solari adeguati: la crema solare è il cosmetico più importante dell’estate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopri le migliori creme solari per una abbronzatura perfetta

VicenzaToday è in caricamento