Scopri perchè fa bene il peperoncino e gli usi in cucina

È afrodisiaco, antinfiammatorio, ricco di vitamine e minerali. Protegge il cuore, fa bene alla pelle, fa dimagrire ma fa male allo stomaco...Quante se ne dicono sul peperoncino! Ecco un vero e falso sulle sue proprietà per conoscerlo e usarlo meglio

E’ bello da vedere, con il suo colore rosso acceso, e ha la capacità di stuzzicare piacevolmente il palato con il suo gusto piccante. Il peperoncino ha molte virtù note fin da tempi antichi, quanto veniva adoperato come antinevralgico e per conservare i cibi. Ora uno studio dell’università di Maastricht ha scoperto che due grammi al giorno della stuzzicante spezia rossa hanno il potere di stimolare il metabolismo e diminuire il senso di appetito: un valido aiuto per chi vuole perdere peso. Un vero toccasana per chi è a dieta.

Il peperoncino è il re indiscusso della tradizione gastronomica del Centro e Sud America e, dopo la traversata di Cristoforo Colombo, anche dell'Europa meridionale. E' una piccola pianta erbacea, appartenente alla famiglia delle Solanaceae (la stessa di melanzane, peperoni, pomodori, patate).  La spezia è rappresentata dai frutti essiccati e ne esistono numerose varietà con diversi gradi di piccantezza.

La capsaicina contenuta nel peperoncino, oltre ad essere responsabile del sapore piccante, è la chiave delle sue straordinarie virtù.

  • Scioglie i coaguli del sangue, è espettorante, decongestionante e aiuta a prevenire l’enfisema, la bronchite e le ulcere allo stomaco.
  • Carminativo (scaccia i gas dalla pancia).
  • Eupeptico (fa digerire bene).
  • Previene l’ infarto.
  • Afrodisiaco (aumenta il desiderio sessuale).
  • Abbassa la pressione alta e aumenta la pressione bassa.
  • Migliora l’emodinamismo e sollecita la coagulazione del sangue.
  • Protegge i capillari e cura le allergie e l’asma.
  • Abbassa il colesterolo.
  • Oltre all’ulcera gastrica e duodenale, cura le emorroidi e le ragadi e ancora la colite, nevralgie, reumatismi, distorsioni, lombaggini, torcicollo.
  • Aiuta gli alcolisti a smettere di bere e migliora la depressione, l’ansia ed è anticancerogeno.
  • Indicato nelle faringiti e laringiti.
  • Contro la caduta dei capelli, il distacco di retina e l’incontinenza urinaria.
  • Diaforetico (fa sudare), cura la dismenorrea, l’otite e l’insufficienza epatica.
  • E' ricco di vitamina C: utile nella cura di raffreddore, sinusite e bronchite.
  • Cuore: la capsaicinaè vasodilatatrice, antitrombotica e contrasta gli effetti dell’abuso di sale, abbassa il livello di colesterolo nel sangue, diminuisce l'insorgere di trombosi e aiuta attivamente il cuore.
  • Buonumore: è dimostrato che la capsaicina stimola i centri nervosi favorendo un senso di serenità.
  • Digestione: aumenta il metabolismo basale, stimola a bruciare calorie e grassi.
  • Tumori: ricerche condotte in Asia dimostrano che è in grado di contrastare la proliferazione delle cellule tumorali.
  • Stipsi: stimola la motilità intestinale ed è quindi utile in caso di transito rallentato.

Sono circa 3000 le varietà di peperoncino classificate, secondo la scala di Scoville, sulla base del grado di piccantezza. 
Qualunque sia il peperoncino che si preferisce, l'importante è abbinarlo nel modo giusto per poter approfittare delle sue proprietà!

USI IN CUCINA

Peperoncino e passata di pomodoro
Con il pomodoro, il peperoncino diventa un antiossidante potente unito alla sostanza responsabile del colore rosso dei pomodori.
Aggiungere un pizzico di peperoncino in polvere, secondo gradimento, al proprio sugo di pomodoro cotto è l'equivalente di una crema antirughe, per la nostra pelle e le nostre cellule!

Olio extravergine al peperoncino
L'unione di olio e.v.o e peperoncino è un condimento saporito che fa molto bene al cuore. Oltre al fatto di essere un connubio estremamente equilibrato: l'olio protegge,infatti, le mucose del sistema gastrointestinale e previene ulcere e gastriti; una caratteristica perfetta per mitigare gli effetti del peperoncino.

Peperoncino e cioccolato amaro
Coppia perfetta per mantenere giovani i tessuti! Entrambi aiutano a tenere sotto controllo la pressione e conservano il cuore in buona salute. I flavonoidi del cacao potenziano, inoltre, l'effetto anti-age del peperoncino. I Maya sono stati i primi ad utilizzarlo nelle loro bevande a base di cacao e solo recentemente anche noi abbiamo imparato ad apprezzare questo connubio.

E se non amiamo il piccante?

Ecco alcuni accorgimenti per smorzare il sapore, ma non le proprietà salutistiche del peperoncino!
La capsaicina è solubile nell'alcool o nei grassi, in particolare nella caseina di formaggi, latte e yogurt.
Aggiungiamo il peperoncino ad una salsa casalinga, preparata con formaggio o yogurt per accompagnare vardure, carne o pesce. 
Utile anche tritare la spezia e aggiungerla a una miscela di altre spezie, che ne smorzano la piccantezza: ideale peperoncino e curry oppure peperoncino, rosmarino, lavanda, origano, menta, alloro e basilico, per impanare verdure e/o carne e pesce!

Molti affermano di non poter mangiare peperoncino perché “brucia lo stomaco” o causa “bruciori allo stomaco”. Niente di più sbagliato, tant’è vero che molte regioni meridionali conservano nella tradizione popolare un infuso digestivo fatto di camomilla calda con l’aggiunta di un cucchiaino di polvere di peperoncino e un pò di miele come dolcificante.

Non bere acqua per smorzare il piccante meglio mangiare della mollica di pane.

A CHI E' SCONSIGLIATO
Il cibo piccante può far male agli organi interni, causando irritazione delle vie urinarie e dell’intestino, per questo il peperoncino è sconsigliato nella dieta per il reflusso gastroesofageo o a chi soffre di gastrite e ulcera, in quanto potrebbe aggravare la situazione. Alimenti piccanti e peperoncino non sono adatti neanche a soggetti “delicati”, come donne in gravidanza o in allattamento e bambini sotto i 12 anni.

Se vi piace il peperoncino ecco i ristoranti messicani a Vicenza

Ristorante Messicano Hot Cactus Cafè.
Indirizzo: Viale della Pace, 318 Vicenza 
Telefono: 0444 500302

La Cueva
Indirizzo: Via Lanza, 84, Vicenza 
Telefono: 0444 570311

Ristorante Messicano Il Covo del Ribelle
Indirizzo: Viale della Pace, 307, Vicenza 
Telefono: 0444 303888

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni meteo per la settimana, arriva l'inverno: temperature sotto zero

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Terribile schianto fra tre auto: due conducenti feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento