Il giro del Veneto in 10 frittate: scoprite le più buone

A rivoltare frittate gourmet i vicentini se la cavano benissimo. Conquistano tutti i palati con le ricette classiche e nuovissime: avete mai provato la frittata con l’oca allevata a latte e miele, o quella con le ciliegie candite?

Sono i produttori artigianali del vicentino in trasferta alla Fiera di Milano a colpi di uova ed eccellenze della nostra tradizione a presentare le ricette più buone. E come porebbe essere diversamente. Così vengono spadellate frittate gourmet con la casatella di Rosà del Caseificio Castellan, gli asparagi bianchi Parolin di Cassola, il prosciutto cotto berico di Nogara e la sopressa Baggio di Bassano.

Ecco le frittate più prelibate 

La frittata al baccalà mantecato, c’è da giurarci, la più gettonata.

Frittata alla sopressa una goduria con quel suo profumo.

La frittata agli asparagi bianchi che vengono conservati in salamoia appena raccolti.

La frittata al broccolo fiolaro e acciughe per chi ama i sapori della terra e del mare.

La frittata al radicchio che in questa stagione è un trionfo.

E poi la frittata con l’oca allevata a latte e miele con arancia e rosmarino per i più esigenti.

La frittata alle ciliegie candite di Marostica una delizia.

La frittata con prosciutto cotto berico e piselli di Baone che piace tantissimo anche ai bambini.

E quella alla pancetta del Vicentino coi peperoni per chi vuole il sapore vero.

Le uova

Per una frittata speciale ci vogliono le uova speciali e si chiamano “Le Camille”: uova bianche e buonissime da galline allevate all’aperto nutrite esclusivamente a mais, soia no Ogm ed erba.

I produttori veneti del Golosario:

Caseificio Castellan di Rosà (Vi): formaggio Casatella
• Morandin & Graziotto di Ponzano Veneto (Tv): radicchio, broccolo, peperone, cipolla bianca, cipolla rossa
Federico Parolin di San Zeno di Cassola (Vi): asparagi bianchi
• Michele Littamè di Sant'Urbano (Pd): oca allevata a latte e miele
Salumi Nogara di Sovizzo (Vi): prosciutto cotto berico
Baggio dal 1964 di Bassano del Grappa (Vi): sopressa
• Caseificio Toniolo di Borso del Grappa (Tv): formaggio Morlacco
• Baccalà Gastronomia Marcolin di Padova: baccalà
• Consorzio Tutela Vini Colli Euganei di Vò

Per cucinare una frittata a regola d’arte 

  •  Le uova vanno sbattute, non montate. La consistenza delle uova deve essere cremosa: sbattetele energicamente per circa 30-40 secondi con una forchetta. Se la desiderate più saporita aggiungete sale e parmigiano.
  • Scegliere la giusta padella. Il diametro della padella è molto importante in base alle uova che si utilizzano. Per 4 uova è indicata una padella da 16 cm di diametro, per una frittata da 8 uova meglio una padella da 24 cm.
  • L’olio va versato sulla padella già calda. Prima di versare l’olio sulla padella è importante che questa sia già calda, ma non bollente.
  • Per girarla al meglio utilizzate una spatolina e un coperchio grande. Girare la frittata è forse la parte più difficile della preparazione. Per facilitarvi la vita prendete una spatolina e staccate con cura dai bordi il composto. A questo punto servitevi di un coperchio (o di un piatto) grande e rigiratela con molta attenzione.
  • Se in padella vi viene difficile, utilizzate il forno. I puristi storceranno il naso ma la frittata può anche essere cotta al forno. Basta utilizzare una pirofila con carta forno, versare il composto e cuocere a 180° per circa 15 minuti.

All’Artigiano in Fiera a Milano vengono presentate fino all'8 dicembre le frittate della tradizione veneta: CHE FRITTATA!
L’Artigiano in Fiera è l’occasione imperdibile di acquistare, vedere e toccare prodotti artigianali provenienti da tutto il mondo, autentici, originali e di primissima qualità, introvabili altrove. 

Nel Padiglione 1 post. A77, dove è posizionata la Regione Veneto con tutti i suoi artigiani.

Il racconto di questa presenza è tutto un programma giacché Che Frittata, format di street food gourmet, ha scelto una serie di prodotti veneti recensiti sul Golosario 2020 di Paolo Massobrio per fare un viaggio nel gusto della regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Stop alle corse sulla strada del Costo: arrivano autovelox e targa system

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento