"Restate a casa" non è un obbligo per tutti: la fuga a Messina perchè a Vicenza si annoiava

E' l'assurda vicenda portata alla luce dal sindaco del capoluogo siciliano scoperta a seguito di un controllo effettuato dalla Polizia locale ad un 80enne che ha ben pensato di raggiungere la residenza estiva per trascorrere la quarantena

C'è chi fugge sull'Altopiano e chi invece è arrivato sino a Messina. Le restrizioni per il contenimento del contagio da Covid-19 sembrano essere facoltative per molti. L'ennesima trasgressione è stata segnalata dal sindaco del capoluogo siciliano che si affaccia sullo stretto, Cateno De Luca attraverso un post Facebook.

"Si può partire da Vicenza e venire a Messina senza alcun valido motivo? Stamattina (sabato 18 aprile) la Polizia municipale ha scoperto che un signore alla tenera età di 80 anni è partito alle 16 del 16 aprile da una città del nord e sabato alle ore 18:30 è sbarcato a Messina attraverso la nave traghetto. Siccome si annoiava e’ venuto a Messina presso la sua abitazione estiva".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Io non commento - continua De Luca - perché sono stato denunciato dalla ministra degli interni Luciana Lamorgese per il delitto di lesa maestà avendo sostenuto che il modello organizzativo dei controlli sullo stretto di Messina non può funzionare per come ipotizzato dallo Stato e dalla Regione a prescindere dal numero e dall’impegno delle forze dell’ordine. Che dobbiamo fare? Intanto è stato sanzionato ed è stato posto in quarantena!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Coronavirus, nuova ordinanza in arrivo in Veneto: «Ma aspettiamo le misure del Governo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento