Festa della Repubblica, Rucco: «Riprendiamoci Campo Marzo»

Domenica mattina, su iniziativa del prefetto subito fatta propria dal sindaco, le celebrazioni per il due giugno si sono tenute in viale Roma vicino al parco-shop dello spaccio

#riprendiamocicampomarzo è l'hash che nei social e per strada è diventato lo slogan del 2 giugno a Vicenza. La Festa della Repubblica si è svolta domenica con la manifestazione a cui ha preso parte, oltre a sindaco e prefetto, anche il ministro per gli Affari regionali e le autonomie Erika Stefani. Ed è stato proprio Rucco a sottolineare la scelta non casuale del degredato Campo Marzo come punto clou della cerimonia: 

«Desidero ringraziare, a nome di tutta la Città, il signor Prefetto di Vicenza per il coraggio e la determinazione con i quali ha fortemente voluto che questa cerimonia si svolgesse in Campo Marzo, un luogo bellissimo della nostra città che vogliamo tornare a vedere e vivere come il “Parco dei Vicentini”, liberandolo dalla presenza del malaffare»

Il corteo è iniziato alle 10.15, con la sfilata dei numerosi gruppi patecipanti da piazza Castello a viale Roma, dove alla presenza di tanti cittadini è avvenuto lo schieramento del reparto di formazione, cui sono seguiti gli onori alla massima autorità, l'alzabandiera, la lettura del messaggio del presidente della Repubblica da parte del prefetto e i saluti del sindaco di Vicenza e del ministro.

Nel pomeriggio, alle 17, è in programma il concerto a cura del Conservatorio di musica "Arrigo Pedrollo", con la partecipazione del tenore Francesco Grollo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento