Veneto regione italiana più amata dai turisti stranieri nel 2019

Nel corso della manifestazione fieristica TTG Travel Experience in corso a Rimini, l'assegnazione del premio “Italia Destinazione Digitale”

“È un riconoscimento che ci rende felici e che conferma la forte vocazione turistica internazionale della nostra terra – è il commento dell’assessore regionale al Turismo, Federico Caner –. Un primato sancito dai numeri e avvalorato anche dal notevole gradimento di iniziative come quella del ‘Buy Veneto’, il workshop più importante del nostro Paese svoltosi pochi giorni fa a Mestre, che ha visto crescere di anno in anno la partecipazione di tour operator esteri”.

Le statistiche descrivono in modo evidente questa parabola quasi costantemente ascendente: dai circa 10 milioni di arrivi turistici totali nel 1997 si è giunti quasi 20 milioni nel 2018, registrando un aumento dell’88,9% nel ventennio, pari a una crescita media annua del 3,1%. Le presenze turistiche totali sono passate dai 51 milioni del 1997 ai circa 70 milioni del 2018, +35,3%, pari ad una crescita media annua dell’1,5% (vedi grafico allegato).

“Questa attitudine del turismo veneto a essere competitivo sui mercati mondiali – prosegue l’assessore – non è di oggi, è un elemento positivo costante e soprattutto è attribuibile a numerosi fattori, tra i quali la straordinaria ricchezza di beni culturali, artistici e ambientali, la varietà di comprensori in grado di rispondere alle più diverse esigenze di vacanza e di visita, la tradizione all’ospitalità dei veneti, la capacità degli operatori di rinnovare la propria offerta attualizzandola a una domanda turistica in continuo mutamento. Ma proprio in riferimento a quest’ultimo aspetto, la sfida continua e, pur accogliendo il premio con grande soddisfazione, sappiamo che i competitor sui mercati sono sempre più agguerriti e che il Veneto dei primati deve cancellare una parola dal vocabolario: accontentarsi”.      

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento