rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità

Quarta dose over 60, Ulss pronte alla somministrazione

L'Ulss 7 Pedemontana aprirà nei prossimi giorni le nuove agende per la prenotazione. Per adesso nessuna comunicazione dall'Ulss 8 Berica

Con una circolare firmata dal Direttore Generale della Sanità Luciano Flor, e inviata oggi ai Direttori Generali delle Ullss e Aziende Ospedaliere venete, all’Istituto Oncologico Veneto-IOV e ad Azienda Zero, la Regione Veneto ha dato avvio alle procedure per l’erogazione della quarta dose (second booster) del vaccino anti Covid a tutte le persone dai 60 anni in su. Alla circolare è allegata la comunicazione del Ministero della Salute contenente anche la determina dell’Agenzia Italiana del Farmaco.

L’erogazione e le prenotazioni saranno aperte dal giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Determina dall’Aifa. Alle Ulss è stato raccomandato di attivarsi e di rafforzare le azioni già poste in essere durante la campagna vaccinale tuttora in corso. Azienda Zero provvederà ad adeguare il portale regionale per le prenotazioni ai sensi delle nuove indicazioni e gli strumenti di monitoraggio e reportistica secondo le indicazioni già fornita. Le Aziende dovranno provvedere a dare ampia diffusione della raccomandazione vaccinale.

Per quanto riguarda la provincia di Vicenza, a ora non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale dall'Ulss 8 berica mentre la Ulss 7 Pedemontana rende noto che aprirà nei prossimi giorni le nuove agende per la prenotazione - come sempre sul proprio sito Internet - con la possibilità di effettuare la vaccinazione già dalla prossima settimana. Complessivamente nel territorio della Pedemontana sono quasi 90 mila gli utenti che potranno richiedere la quarta dose di vaccino. Per quanto riguarda la logistica, rimane confermata la collocazione del CVP all’ex Eurobrico per la popolazione del territorio bassanese e presso l’ospedale di Asiago per i residenti dell’Altopiano, mentre gli utenti dell’Alto Vicentino potranno continuare a fare riferimento all’ex Lanificio Conte di Schio fino al 22 luglio: dopo tale data, in accordo con l’Amministrazione Comunale, il CVP sarà trasferito presso l’ex palestra Marconi, sempre a Schio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarta dose over 60, Ulss pronte alla somministrazione

VicenzaToday è in caricamento