rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

Vaccinazione anti Covid, nuovo record nell'Ulss 7: 3.663 dosi somministrate

Bramezza: "La stragrande maggioranza dei cittadini dopo avere già scelto di vaccinarsi ora ha compreso anche l’importanza di effettuare il richiamo"

Nella giornata di ieri, mercoledì 1° dicembre, l’Ulss 7 Pedemontana ha registrato un nuovo record di somministrazioni del vaccino anti-Covid: ben 3.663, distribuite tra i CVP di Bassano e Schio, con un contributo importante (191 somministrazioni) anche da parte dei Medici di Medicina Generale.

Si conferma così la grande accelerazione della campagna per le terze (3.118 quelle somministrate ieri), sottolinea l'Ulss in una nota, per le quali l’Azienda socio-sanitaria ha già attivato oltre 165.000 dall’inizio dei richiami. Parallelamente, al nuovo record ha contribuito anche l’incremento registrato nell’ultimo periodo per le richieste delle prime dosi, con oltre 200 prenotazioni al giorno.

«Questo è il risultato di un grandissimo lavoro di squadra da parte di tutte le figure professionali coinvolte nella campagna di vaccinazione - sottolinea il direttore generale Carlo Bramezza - senza dimenticare naturalmente gli operatori della Croce Rossa, i medici e infermieri in pensione impiegati nei CVP e tutti gli volontari che ci stanno sostenendo in questo sforzo straordinario. Negli ultimi giorni abbiamo continuato ad aprire nuove disponibilità in agenda per rispondere alla fortissima richiesta dei cittadini, e questo è molto confortante: significa che il nostro grande impegno organizzativo ha un riscontro nella popolazione, e soprattutto che la stragrande maggioranza dei cittadini dopo avere già scelto di vaccinarsi ora ha compreso anche l’importanza di effettuare il richiamo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione anti Covid, nuovo record nell'Ulss 7: 3.663 dosi somministrate

VicenzaToday è in caricamento