menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La prima vaccinata al San Bortolo di Vicenza

La prima vaccinata al San Bortolo di Vicenza

Vaccino anti-Covid, nessuna reazione avversa nei primi sanitari

In settimana è previsto l’arrivo di un primo lotto di 4 mila dosi di vaccino, che sarà somministrato a partire da mercoledì 30 dicembre a tutti gli operatori della sanità, con sessioni organizzate a Vicenza, Arzignano, Lonigo e Noventa Vicentina

Continua come da programma l’avvio della campagna di vaccinazione antiCovid. A 24 ore dalla somministrazione delle prime dosi, avvenuta domenica, nessuno dei 90 operatori sanitari che per primi hanno ricevuto il vaccino antiCovid ha manifestato reazioni avverse e oggi tutti sono regolarmente al lavoro.

In settimana, inoltre, è previsto l’arrivo di un primo lotto di 4.000 dosi, che saranno somministrate già a partire dal giorno successivo. Inizierà mercoledì 30 dicembre infatti la campagna di vaccinazione rivolta - in questa prima fase - a tutto il personale dell’Ulss 8 Berica, ai medici di Medicina generale, ai pediatri di libera scelta, ai medici della continuità assistenziale e al personale delle case di cura.

L’invito alla vaccinazione è già stato spedito a tutti, tramite e-mail, con la possibilità di collegarsi direttamente all’agenda elettronica per fissare il proprio appuntamento per la vaccinazione.

In tutti i casi le vaccinazioni saranno svolte su appuntamento, negli ospedali di Vicenza, Arzignano, Lonigo e Noventa Vicentina, dove saranno eseguite con un orario esteso (fino alle 21 al San Bortolo, fino alle 20 nelle altre sedi) al fine di vaccinare il maggior numero di operatori nel minor tempo possibile.

Più in dettaglio si partirà a Vicenza e Arzignano, mentre poi sarà la volta di Vicenza e Valdagno e a seguire si terranno le sessioni previste anche a Lonigo e Noventa Vicentina. Di seguito, invece, comincerà la vaccinazione del personale e degli ospiti delle case di riposo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Attualità

Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

  • Attualità

    Arpav, bufera sul commissario straordinario

  • Attualità

    Coronavirus, numeri ancora in calo ma ancora troppi decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento