Attualità

Giovane troupe racconta il mondo delle malattie oncoematologiche

Il 100% dei proventi derivanti da eventi, donazioni online ed eventuali vincite a festival andranno a favore della Fondazione Città della Speranza onlus

The Line of Life, è u'iniziativa cinematografica no-profit che affronta il tema delle malattie oncoematologiche in età pediatrica. Il 100% dei proventi derivanti da eventi, donazioni online ed eventuali vincite a festival andranno a favore della Fondazione Città della Speranza onlus che ha sostenuto attivamente la nostra iniziativa e che si occupa di finanziare la ricerca oncoematologica pediatrica.

Il regista del film è Andrea Corazza e la troupe del progetto è formata in totale da 10 giovani studenti e lavoratori del territorio con età compresa fra i 17 e i 25 anni. Dalla provincia di Vicenza anche Nicolò Borgo, montatore del film e operatore che ha realizzato le riprese per il documentario di backstage.

Il Prof. Andrea Crisanti ha l'iniziativa permettend ai giovani di iniziare le riprese in sicurezza.

Nel pomeriggio di venerdì 11 giugno il cortometraggio è stato candidato alla 78. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane troupe racconta il mondo delle malattie oncoematologiche

VicenzaToday è in caricamento