Un vicentino alla corte di Lina Wertmuller: torna in scena Igi Meggiorin

Sarà "Gianni Padovan" nella commedia musicale "A che servono gli uomini" con Nancy Brilli e con la partecipazione di Fioretta Mari. Il 16 e 17 gennaio sarà al Comunale di Vicenza

Igi Meggiorin con Lina Wertmuller

L'attore vicentino Igi Meggiorin per la seconda volta sarà al fianco di Nancy Brilli ( dopo il successo di "BISBETICA DOMATA" per la regia di Cristina Pezzoli) nella bellissima commedia musicale "A che servono gli uomini" con la regia di Lina Wertmuller.

"É bello lavorare con un cast di altissimo livello - ha dichiarato l'artista - con Nancy Brilli in grande spolvero e un immensa Fioretta Mari mi aiutano ogni giorno a migliorare. Lina Wertmuller ed il suo assistente Valerio Ruiz hanno tracciato una linea elegantissima tra l'indubbia comicità e i contenuti della commedia".

"Sono entrato in corsa dopo 20 giorni di prove e ho lavorato giorno e notte per allinearmi agli altri - spiega - La mia é una parte molto grossa. Interpreto Gianni Padovan, un ricercatore musicista che si occupa di Psicomusicafolk. Gianni si innamora di Teodolinda, magistralmente interpretata da Nancy Brilli, che ne combina di tutti i colori. Si canta e si balla".

"A dispetto del titolo, questa non è una commedia femminista - ha spiegato la regista - Adattata dalla pièce scritta negli anni ’80 da Jaja Fiastri, A che servono gli uomini è più attuale che mai, toccando un tema caro a molte donne sole: il desiderio di avere un figlio. Con leggerezza, ironia, equivoci e tante risate, la commedia racconta l’avventura di una donna determinata, che ritiene di poter vivere felicemente sola e che decide, prima che sia troppo tardi, di mettere al mondo un figlio, sfruttando le possibilità della fecondazione artificiale. Ma è proprio la gravidanza a mettere Teo – la protagonista interpretata dalla brava e spiritosa Nancy Brilli – di fronte alla sua solitudine e a mettere in discussione la sua visione del mondo".

"E' per me come un ritorno a casa - racconta Lina Wertmuller - agli anni in cui muovevo i miei primi passi nel mondo dello spettacolo, sotto le ali leggere e musicali dello storico duo. Ed è anche un affettuoso omaggio a chi dopo di me è stata al loro fianco, e al grande musicista Giorgio Gaber, autore delle canzoni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono molto soddisfatto del mio personaggio che cerco di far crescere ogni replica - conclude invece Igi Meggiorin - Abbiamo debuttato l'11 dicembre ad Agropoli, poi Taranto, Lecce, Bari, Pescara, Assisi per arrivare a Roma al Teatro Quirino il 23. Replicheremo fino al 7 gennaio e poi su e giù per l' Italia. Saremo a Vicenza il 16 e il 17 gennaio 2020".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento