rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità

Tav, a gennaio la consegna delle aree interessate dal tratto ad ovest di Vicenza

Viaggio a Roma del sindaco Rucco per il progetto Alta Velocità: «Dall'amministratore delegato di RFI. Gentile, conferme sulla volontà di procedere velocemente, entro ottobre nuovi passi importanti sulle autorizzazioni»

Il sindaco di Vicenza Francesco Rucco si è recato martedì a Roma dove ha incontrato, assieme ad una delegazione di tecnici comunali, l'amministratore delegato di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) e alcuni tecnici dell'azienda. Durante il breefing è stato fatto il punto della situazione su vari aspetti burocratici relativi al progetto della TAV, dopo che la scorsa estate le parti si confrontarono su osservazioni e controdeduzioni in merito al progetto preliminare.

«Ho ricevuto la conferma che la volontà di procedere velocemente verso la realizzazione della TAV è ancora molto forte -, fa sapere il primo cittadino -, e questo era ciò che ci attendevamo. A conferma di questo dato arriva la notizia che entro ottobre arriveranno i pareri del MIBACT (Ministero per i beni e le attività culturali ai beni culturali e per il turismo) e dell'Autorità di Bacino che permetteranno alla Regione Veneto di trasmetterli al CIPE per lo sblocco definitivo delle risorse da impegnare nel capitolo di spesa, che sarà successivamente registrato dalla Corte dei Conti».

È invece prevista entro la fine di gennaio 2020 la consegna al General Contractor delle aree interessate dal percorso ad ovest del nostro territorio, da Verona ad Altavilla Vicentina. «Ora non ci resta che prendere in mano la situazione del tragitto che interessa la parte ad est del percorso dell'alta velocità, finora mai trattato nello specifico, cercando di farlo in maniera condivisa, ma senza perdere troppo tempo - conclude Rucco - a breve inizieranno una serie di incontri a vari livelli».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav, a gennaio la consegna delle aree interessate dal tratto ad ovest di Vicenza

VicenzaToday è in caricamento