Finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie del Pasubio

Le abbondanti nevicate avevano spinto il sindaco ad emanare l'ordinanza di chiusura

E' durato fino a martedì 16 luglio il "lungo inverno" della strada del Pasubio, il famoso percorso realizzato sulla strada militare della Grande Guerra, che atteraversa le celebri 52 gallerie. Meta di escursionisti da tutto il mondo il sentiero ha subìto quest'anno più che mai la forza degli agenti atmosferici, non ultima la neve scesa a fine aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La strada è rimasta bloccata in più punti per tutta la primavera, ed i lavori di ripristino sono terminati solamente ad estate inoltrata. Il sindaco ha ritirato l'ordinanza di chiusura a partire da martedì 16 luglio, per la gioia di escursionisti veneti, trentini e turisti. (da Trentotoday.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento