Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

Solitamente restio a parlare del privato, l'ex calciatore racconta la sua vita accanto ad Andreina Fabbi e ai loro tre figli, "con cui nella vita continuo ad allenarmi", dichiara

Roberto Baggio e la moglie Andreina Fabbi

Il punto fermo di Roberto Baggio porta il nome di Andreina Fabbi, la donna che ha sposato ormai trent'anni fa. L'ex calciatore lo racconta nell'ultima intervista rilasciata a Vanity Fair, dove fa un'eccezione alla regola della sua riservatezza e racconta le difficoltà nel conciliare carriera e vita privata. 

Sposi dal 1999, Baggio e Andreina hanno avuto tre figli, la maggiore Valentina, 28 anni, poi Mattia Leonardo. Le soddisfazioni familiari sono sempre andate di pari passo con quelle professionali per lo sportivo, ma non tutto è stato facile come sembrerebbe. Incalzato dal cantante Cesare Cremonini (che guida l'intervista nel numero speciale della rivista diretta da Simone Marchetti), il 'Divin Codino' lo racconta così: "(Mia moglie e i miei figli, ndr) ci sono sempre stati, con i modi e le parole giuste. So che non è stato facile per loro: la condizione del calciatore ti porta spesso lontano da casa per molti giorni, eppure loro c’erano. E ci sono ancora, il nostro rapporto non ha mai smesso di essere intenso. La vita mi ha dato anche questo grande privilegio". 

Accanto a lui anche quando, nel 2004, ha preso la decisione di lasciare il mondo del calcio per ritirarsi a vita privata (iconica, a tal proposito, la foto con pandino che lo immortala in versione eremita nelle campagna in cui vive, ad Altavilla Vicentina, ndr). "Quando presi la decisione di smettere di giocare, da una parte ero felice perché sentivo che avrei smesso di soffrire per i miei dolori, dall’altra sapevo che andavo ad assumere un nuovo ruolo all’interno della famiglia, prendendomi responsabilità che, fino a quel momento, erano quasi tutte sulle spalle di mia moglie Andreina". 

Da allora le sue priorità sono cambiate. "Dovevo diventare capace di rispondere alle domande dei miei figli su tanti argomenti che, sino ad allora, avevo avuto poco tempo per approfondire. La loro curiosità sulle vicende del mondo, spesso difficili da comprendere e accettare per molti giovani, mi ha costretto a leggere di più per essere maggiormente preparato. Insomma, ho continuato ad allenarmi…". E ad allenare anche la figlia Valentina, potremmo dire, che proprio dal papà ha ereditato la passione per il calcio, come racconta sul suo profilo Instagram, dove spesso condivide scatti della sua famiglia e del suo amore per il pallone. 

fonte: Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento