Lavori pubblici, torna in funzione il semaforo pedonale a chiamata su viale del Sole

L'Amministrazione comunale di Vicenza ha inoltre reso noto la chiusura del cantiere su ponte Margherita e il ripristino dell'illuminazione lungo le Scalette di Monte Berico

(Foto di archivio)

E' stato ripristinato il semaforo pedonale a chiamata su viale del Sole, in prossimità della rotatoria con strada delle Cattane. E' un impianto ancora in gestione del privato che ha realizzato anche la rotatoria tra viale del Sole e strada delle Cattane, non ancora acquisito al patrimonio comunale e sul quale pertanto il Comune non ha potuto intervenire immediatamente.

"Si tratta di un intervento atteso da tempo e assolutamente necessario, per il quale il privato risultava inadempiente nonostante i ripetuti solleciti - spiega l'assessore alla Mobilità Claudio Cicero - Ho dato quindi disposizioni che l'impianto venisse riattivato a cura del Comune, con tutte le relative spese a carico del privato mediante la polizza fideiussoria. Spiace dover intervenire in questo modo, ma la sicurezza è un tema sul quale non possiamo transigere".

L'intervento è stato eseguito da Amcps su disposizione dell'amministrazione comunale e i costi relativi saranno a carico della garanzia depositata dall'operatore privato. Martedì 30 luglio verrà effettuata la consegna dei lavori per l'intervento su ponte Margherita (bollino nero), per la sostituzione della passerella metallica e della condotta dell'acquedotto oltre che per il risanamento delle strutture.

Proseguono come previsto i lavori su corso San Felice e Fortunato: nel tratto di strada compreso tra l'incrocio con piazzale De Gasperi e la rotatoria di viale Milano (bollino nero), sono in corso i lavori per il rifacimento dei sottoservizi. Per consentire l'esecuzione dell'intervento alla chiusura del tratto di strada interessato dal cantiere (fino al 30 agosto) va ad aggiungersi, da lunedì 29 luglio, per una settimana, la chiusura dell'incrocio tra piazzale Giusti e via Battaglione Monte Berico. Lo stato di avanzamento dei lavori può essere consultato grazie al maxi schermo collocato all'angolo con piazzale Giusti.

Prosegue come da cronoprogramma l'asfaltatura del manto stradale nel quartiere Italia a seguito dei lavori di sostituzione e potenziamento dei sottoservizi. Si tratta delle vie Gioberti, Leopardi, Tommaseo, Monti e laterali. Per consentire lo svolgimento del cantiere, che si protrarrà fino a mercoledì 14 agosto, saranno attuati restringimenti della carreggiata con istituzione del senso unico alternato. È prevista, per un giorno, anche la chiusura di via Monti.

Proseguono anche i lavori di riqualificazione di piazzale Bologna, nell'area compresa tra il parcheggio Verdi e viale dell'Ippodromo per cui sono stati necessari restringimenti della carreggiata. Sono conclusi gli interventi di asfaltatura in viale Riviera Berica, dall'incrocio con viale dello Stadio verso via Bertolo. In questi giorni sono in corso i ripristini lungo la pista ciclabile verso le scalette di Monte Berico. L'asfaltatura in contra' San Pietro, in orario notturno, prenderà il via il 19 agosto.

Fino al 30 agosto su viale d'Alviano (bollino nero) continua la chiusura delle due corsie di marcia da porta San Bortolo (ospedale) a porta Santa Croce (Questura - viale Mazzini). Per facilitare l'accesso al centro storico è stata disposta l'attivazione del doppio senso di circolazione in contra' San Bortolo, da porta San Bortolo fino all'incrocio con via Tasso.

Si concluderà a fine agosto l'intervento di posa dei nuovi sottoservizi di acqua e gas in contra' San Silvestro  (bollino verde), nel tratto tra Porton del Luzzo e contra' Valmerlara. Contra' San Silvestro verrà chiusa in due fasi, consentendo le deviazioni su stradella della Fossetta, ove sarà invertito il senso di marcia per consentire l'accesso alle aree interdette dal cantiere.

Per lavori connessi al bacino di laminazione, fino a fine mese sarà chiusa la corsia di marcia lenta in viale Diaz, direzione Albera, dall'incrocio con via Albricci, per una lunghezza di circa 150 metri. Saranno possibili rallentamenti. In via Riello proseguono i lavori per la sostituzione della rete gas in bassa pressione, la posa di nuovi cavidotti di energia elettrica e cavidotti per telecomunicazioni a cura di Servizi a Rete di AIM Sar (bollino verde). Il tratto di strada interessato dall’intervento sarà compreso tra l’incrocio di via Riello con via Quadri e via Zara. Sarà pertanto organizzata, di volta in volta, la chiusura alla circolazione stradale per tratti lunghi circa 50 metri, ad eccezione dei residenti e dei frontisti ai quali sarà garantito il transito e l'accesso alle laterali, peraltro informati con una specifica comunicazione. L'intervento, salvo imprevisti e condizioni meteorologiche avverse, si prolungherà fino a fine agosto. 

E' stata ripristinata l'illuminazione pubblica lungo le Scalette di Monte Berico e in viale X Giugno, in prossimità della pizzeria. Alle scalette di Monte Berico il guasto al temporizzatore è stato riparato oggi pertanto l'illuminazione risulta ora funzionante. In viale X Giugno, in prossimità della pizzeria, alcuni lampioni risultavano non funzionanti a causa di un guasto dovuto al ristagno d'acqua. Il guasto è stato riparato venerdì ed ora risulta tutto funzionante

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le linee dei bus che passano per le aree interessate dai cantieri subiranno deviazioni e spostamenti di fermate. Le informazioni sono disponibili sul sito di Svt www.svt.vi.it. Informazioni sulla situazione viabilistica in città sono disponibili anche sul portale Luceverde (https://vicenza.luceverde.it/), il servizio di infomobilità promosso da Automobile Club d'Italia (Aci) e Comune di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, 601 casi in più: "Nessuna escalation, sono arrivati gli esiti", altri 119 nel Vicentino

  • Gravissimo fatto di sangue, accoltellata una donna: è in ospedale in condizioni critiche

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Ospedale chiuso per Coronavirus, il bambino nasce al pronto soccorso grazie all'ostetrica

  • La fugassa vicentina, un soffice dolce della tradizione pasquale

  • Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento