Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Ciak si gira: Val Liona diventa set della serie "L'alligatore"

Nei giorni scorsi, le telecamere della produzione Fandango hanno fatto tappa nella provincia vicentina per girare le scene della nuova serie tv, basata sui romanzi dello scrittore Massimo Carlotto che andrà in onda su Rai2

A fine settembre i sopralluoghi nel Padovano e nei giorni scorsi, tutta la troupe targata Fandango, ha fatto tappa nel Vicentino per girare le scene della nuova serie tv di Rai 2  tratta dai romanzi dello scrittore Massimo Carlotto, con la regia di Daniele Vicari e di Emanuele Scaringi.

La nuova serie tv racconterà le avventure noir dell’Alligatore, il noto personaggio ideato da Carlotto e sarà in gran parte ambientata in alcune delle location più suggestive della provincia: i Colli Euganei, le terme di Abano e Montegrotto e la zona rurale, oltre al centro della città di Padova. Fandango ha previsto la realizzazione di quattro puntate, le riprse sono iniziate a novembre e andranno in onda a ottobre 2020. 

L'arrivo dei camion della produzione nel piccolo borgo di Campolongo di Val Liona ha catturato l'attenzione dei residenti, e non solo. Non resta quindi che aspettare il prossimo autunno per rivedre le nostre terre fare da cornice alla nuova serie tv.

Nel frattempo, mentre Fandango girava le scene de l'Alligatore, Massimo Carlotto presentava a Vicenza la sua ultima pubblicazione: "La signora del martedì"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciak si gira: Val Liona diventa set della serie "L'alligatore"

VicenzaToday è in caricamento