Polizia locale: gradi assegnati, si chiude una vertenza lunga quasi tre anni

Era dal 2016 che lavoratori e sindacati territoriali di categoria chiedevano una corretta applicazione della normativa regionale, mai fino ad ora applicata correttamente

(foto di archivio)

Con decisione di Giunta del 12 settembre 2019, si mette finalmente fine al contenzioso durato quasi tre anni tra una parte del personale della Polizia locale di Vicenza e l’Amministrazione comunale.

E' dal lontano 2016 che lavoratori e sindacati territoriali di categoria chiedono una corretta applicazione della normativa regionale relativa all’assegnazione dei gradi al personale di categoria D, mai fino ad ora applicata correttamente. 

Strano il fatto che, al Comando della Polizia Locale di Vicenza, la norma venisse in passato recepita solo in parte, con una proposta di applicazione “ad personam” ed in particolare con l’esclusiva discrezionalità dell’allora dirigenza.
“La lunga e difficile vertenza - ha sottolineato Giulia Miglioranza segretaria generale della Funzione pubblica di Vicenza -, affrontata con la precedente e con l'attuale Amministrazione, e che ha visto la FP CGIL in prima linea a tutela dei lavoratori coinvolti, ha alla fine portato i suoi frutti. Anche alla luce delle pressanti azioni sindacali e delle istanze legali presentate da alcuni lavoratori, in questi giorni l'Amministrazione comunale ha finalmente rimosso le precedenti chiusure pregiudiziali, portando alla risoluzione di un contenzioso durato fin troppo a lungo”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta ora di proseguire nel percorso di riorganizzazione del Comando di Polizia Locale, a cui servono importanti interventi anche in termini di potenziamento di organico e in cui le rappresentanze dei lavoratori e delle lavoratrici chiedono di essere coinvolte.

Nel frattempo, la FP CGIL di Vicenza esprime soddisfazione per il risultato finora ottenuto. “Risultato che è senz'altro frutto di una costante azione sindacale - conclude la segretaria generale della FP Cgil di Vicenza, Giulia Miglioranza -, ma anche del contributo e del sostegno dei lavoratori e le lavoratrici del Comando di Polizia Locale coinvolti nella vertenza. Una vertenza nella cui fondatezza non abbiamo mai smesso di credere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento