Riapertura nidi comunali post Covid: domande entro il 18 giugno, rette pressochè invariate

Il servizio andrà dal 22 giugno al 24 luglio e sarà rivolto ai soli bambini già iscritti nell'anno scolastico 2019-2020

Dopo la riapertura delle scuole dell'infanzia del Comune, da lunedì 22 giugno riapriranno i battenti anche i nidi comunali che saranno operativi fino al 24 luglio.

L'Amministrazione comunale ha voluto garantire il servizio per rispondere alle esigenze delle famiglie che si trovano a dover conciliare la vita familiare e il lavoro in questa fase di ripresa delle attività fuori casa successiva al lockdown.

Nei giorni scorsi i genitori dei bambini che già usufruiscono del servizio per l'anno scolastico 2019-2020, hanno ricevuto una lettera del servizio istruzione con le informazioni relative all'iscrizione per i mesi di giugno e luglio, che dovrà avvenire entro le ore 13 di giovedì 18 giugno, tramite email all'indirizzo asilinido@comune.vicenza.it con allegata la domanda compilata e il patto di corresponsabilità firmato.

Il servizio sarà garantito dalle 7.30 alle 13.30 e comprenderà il pranzo. La retta di frequenza sarà pari al 65 per cento di quella applicata abitualmente per il tempo pieno, mentre rimarrà invariata per gli iscritti a tempo parziale.

Sarà garantita, inoltre, l'applicazione di tutte le misure per la sicurezza e la prevenzione come indicato nelle "Linee guida di indirizzo per la riapertura dei servizi per l'infanzia e la preadolescenza 0-17 anni" allegate all'ordinanza regionale 59 del 29 maggio.

Queste ultime sono state inviate alle famiglie insieme alla lettera informativa ed inserite all'interno di un patto di responsabilità reciproca tra il Comune e la famiglia stessa (previsto dalla Regione) che dovrà essere sottoscritto nel momento dell'ammissione.

Nei nidi comunali è prevista la presenza di un'educatrice ogni 5 bambini. Pertanto non sarà possibile accogliere tutti gli iscritti che hanno già frequentato l'anno educativo in corso ma solo la metà circa di essi. Sono stati, quindi fissati dei criteri per determinare le priorità: nell'ordine verrà data la preferenza a bambini con disabilità che avranno personale dedicato, bambini con entrambi i genitori lavoratori al momento dell'iscrizione, in ordine di età a partire dal più grande, e nuclei familiari monoparentali con genitore lavoratore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'ufficio nidi ai numeri 04442222127 e 0444222131.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Coronavirus, nuova ordinanza in arrivo in Veneto: «Ma aspettiamo le misure del Governo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento