Asili nido, rette ridotte per le vacanze natalizie: “Un gesto di attenzione verso le famiglie”

Dal momento che le strutture rimarranno chiuse 5 giorni a dicembre e 2 giorni a gennaio, nei giorni scorsi la giunta Rucco ha stabilito di decurtare l'importo relativo ai giorni di chiusura del servizio dalle quote mensili

Nel maggio scorso la giunta comunale ha deliberato che a partire dall'anno educativo attualmente in corso, le rette di frequenza degli asili nido comunali fossero fisse e determinate sulla base di 18 differenti fasce di reddito.

Poiché, però, durante le vacanze natalizie i nidi rimarranno chiusi 5 giorni a dicembre e 2 giorni a gennaio, nei giorni scorsi la giunta ha stabilito di ridurre le prossime rette di frequenza, decurtando l'importo relativo ai giorni di chiusura del servizio.

"Ancora una volta – dichiara in proposito l'assessore all'Istruzione Cristina Tolio - l'amministrazione è vicina alle famiglie, ne comprende le necessità e decide una manovra che le agevola sul piano economico, in concomitanza delle vacanze natalizie"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • L'Emisfero apre i battenti alle Cattane, Cestaro: «Il nostro primo pensiero è stato ai dipendenti»

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Schianto frontale tra auto: feriti i conducenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento