Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Centro Storico / Contrà Cornoleo

Raccolta rifiuti, il “porta a porta” arriva anche in contra' Cornoleo

Assessore Siotto: “E' la modalità più adatta ai luoghi di pregio. La estenderemo presto ad altre zone”

In contra' Cornoleo dal 13 settembre arriva la raccolta di rifiuti “porta a porta”. Questa modalità, già adottata nell'area monumentale del centro storico, è infatti considerata la più adatta a salvaguardare gli ambienti di maggior pregio culturale ed architettonico e a migliorare il decoro urbano.

Contestualmente all'introduzione del “porta a parta”, saranno rimossi i bidoni del secco.

La novità, attivata da Aim ambiente  (Gruppo Agsm Aim) in accordo con l'assessorato all'Ambiente del Comune, riguarda 94 utenze domestiche e quattro utenze non domestiche.

“Con l'obiettivo di rendere la nostra città sempre più bella e pulita e offrire ai cittadini un servizio più puntuale e personalizzato – commenta l'assessore all'ambiente Simona Siotto – introduciamo la positiva esperienza del “porta a porta” anche in contra' Cornoleo. Abbiamo preso questa decisione anche su richiesta degli stessi residenti che hanno denunciato casi di abbandono di rifiuti e conferimenti scorretti lungo la via e accanto ai bidoni. Confido nella collaborazione dei cittadini interessati che, a partire da oggi, riceveranno una lettera le modalità di ritiro del residuo non riciclabile, della carta e della plastica. Secondo quanto previsto dalle linee di mandato, nei prossimi mesi contiamo di estendere questo servizio ad altre zone della città”.

Il sistema “porta a porta”, con collocazione dei rifiuti non riciclabili, della carta e della plastica in accanto alla porta di casa, ad oggi riguarda circa 3 mila utenze, di cui 1.970 domestiche, della zona monumentale del centro storico che comprende corso Palladio e le vie limitrofe.

Per le utenze domestiche il servizio “porta a porta” viene svolto in orario serale, esclusa la domenica, per il residuo non riciclabile, la carta e la plastica e alluminio. Vetro e rifiuto organico vengono conferiti nei contenitori stradali.

Per le utenze commerciali, che hanno esigenze ed orari di lavoro diversificati, sono attivi servizi dedicati, su appuntamento o a chiamata, per il vetro, l'organico, la plastica e la carta.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti, il “porta a porta” arriva anche in contra' Cornoleo

VicenzaToday è in caricamento