menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protezione civile, distribuiti 3 milioni di mascherine

Si è conclusa nei giorni scorsi la distribuzione di 3 milioni di dispositivi anti-Covid a cittadini e dipendenti delle amministrazioni comunali del territorio provinciale

Il gruppo comunale della protezione civile, per conto della Provincia di Vicenza e coordinato dalla Regione Veneto, ha distribuito nei giorni scorsi, attraverso i 10 distretti (ATO) di Protezione Civile della Provincia, 3 milioni di dispositivi di protezione individuale e mascherine (chirurgiche, FFP2, TNT monouso e della Regione Veneto) da destinare a cittadini e dipendenti degli oltre 100 Comuni della provincia.

Inoltre, ad ogni gruppo di protezione civile è stato fornito un kit contenente mascherine chirurgiche, FFP2, guanti e schermi protettivi da utilizzare durante le operazioni di distribuzione dei dispositivi di protezione individuale.

Nelle prossime settimane sarà consegnata un'ulteriore fornitura di mascherine della Regione Veneto da destinare alla cittadinanza nel caso in cui lo stato di emergenza si aggravasse ed emergessero problemi di approvvigionamento per la cittadinanza.

“Prosegue incessantemente il servizio di supporto alla cittadinanza da parte della protezione civile comunale per conto della Provincia di Vicenza coordinata dalla Regione Veneto – ha dichiarato l'assessore con delega alla protezione civile Mattia Ierardi -. Alla luce del riacutizzarsi della situazione di emergenza sanitaria si è deciso di rifornire tutte le amministrazioni comunali del territorio di dispositivi di protezione individuale da destinare alla cittadinanza e al personale degli uffici che operano maggiormente a contatto con il pubblico”.

“Nei mesi in cui la pandemia ci ha lasciato un po’ di tregua - ha affermato il consigliere provinciale con delega alla protezione civile Massimiliano Dandrea - abbiamo fatto scorta di mascherine per non trovarci in emergenza come già è successo a inizio anno. Ora che è la situazione è tornata critica possiamo rifornire i Comuni, con un occhio di riguardo per i tanti volontari delle associazioni vicentine che si stanno impegnando nella distribuzione e che vogliamo lo facciano in piena sicurezza. Le mascherine, non ci stancheremo mai di dirlo, sono il primo e più importante presidio di protezione individuale quando si è a contatto con altre persone. Se sarà necessario provvederemo con altre distribuzioni, visto che la scorta che prudentemente abbiamo fatto non è finita”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento