rotate-mobile
Attualità Roana

Il ponte di Roana sotto la lente: senso unico alternato per due settimane

Verifiche sullo stato di salute del manufatto storico 

Il ponte di Roana sorvegliato speciale. Iniziano lunedì 8 maggio le attività di studio sullo stato di salute del manufatto storico che unisce Canove a Roana attraverso due sponde della Val d’Assa. L'intento della Provincia di Vicenza, proprietaria del ponte, è di verificarne le condizioni in vista di un corposo intervento di manutenzione già nella programmazione dell’ente e gestito per la parte operativa dalla società Vi.abilità.

Nel dettaglio, verranno eseguite analisi approfondite sui materiali di costruzione per determinarne le caratteristiche chimiche, fisiche e meccaniche. Le indagini e la raccolta dei dati proseguiranno per circa due settimane, condizioni meteo permettendo, e saranno curate da uno studio specializzato a operare in sospensione su funi. Un metodo non convenzionale ma necessario viste le dimensioni del manufatto, la larghezza della sezione stradale e la conformazione della valle sottostante. I rocciatori lavoreranno in sospensione su funi ancorate alla struttura del ponte al livello del piano viabile e raggiungeranno i punti designati per eseguire le indagini secondo uno schema ben specifico, stabilito dai progettisti dei lavori di manutenzione straordinaria.

Il cantiere stradale durerà due settimane. Il ponte continuerà a essere praticabile, ma durante il giorno sarà a senso unico alternato regolato da un semaforo temporaneo lungo tutta la lunghezza del ponte. In questo modo gli addetti potranno lavorare in sicurezza. Di sera e durante la notte, invece, il ponte sarà aperto regolarmente al flusso veicolare.

Il ponte tra Canove e Roana venne progettato nel 1894 e aperto nel 1906. Era lungo 135 metri, alto 80 e costruito con due piloni interamente in pietra che sorreggevano una grande trave reticolare in acciaio. Durante la Prima Guerra Mondiale l'Altopiano dei Sette Comuni venne a trovarsi sulla linea del fronte e durante la ritirata italiana del 22 maggio 1916 il ponte venne fatto saltare. Il ponte attuale è stato inaugurato nel 1924. E’ in cemento armato a tre arcate, di cui la principale di 58 metri di luce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ponte di Roana sotto la lente: senso unico alternato per due settimane

VicenzaToday è in caricamento