Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Polizia locale, 11 nuovi agenti in città: "per un controllo capillare del territorio"

Sei sono entrati in servizio il 1° settembre, gli altri 5 saranno inseriti ad ottobre

Sono stati selezionati tramite concorso pubblico nei mesi scorsi e tra settembre ed ottobre entreranno a pieno servizio. Sono 11 agenti scelti su un centinaio di candidati che hanno preso parte alle varie fasi del concorso bandito a fine 2019.

Sei di loro sono entrati in servizio l'1 settembre. Gli altri 5 lo faranno dall'1 ottobre.

“Grazie a queste nuove assunzioni, come promesso, riusciamo a rinforzare ulteriormente il corpo di polizia locale per un controllo sempre più capillare del territorio – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco – un investimento che, unito a tutto quello che stiamo già facendo per la sicurezza, ci permetterà di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Nei prossimi giorni, inoltre, è prevista la conclusione lavori del nuovo presidio a Campo Marzo che, entro l'autunno, diventerà operativo a tutti gli effetti”.

“Finalmente dopo 10 anni il Comune di Vicenza riesce ad incrementare il numero di agenti della polizia locale, nonostante il periodo emergenziale che ha rallentato un po' le procedure concorsuali – ha precisato il consigliere comunale Nicolò Naclerio – Gli 11 nuovi ingressi contribuiranno ad implementare l'attività sul territorio svolta dalle pattuglie antidegrado e dal nucleo operativo speciale per un presidio sempre maggiore della nostra città”.

Attualmente gli agenti sono impegnati nella formazione teorico-pratica che comporta attività in aula e sul campo per la durata di un mese circa, al termine del quale saranno destinati a servizi territoriali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale, 11 nuovi agenti in città: "per un controllo capillare del territorio"

VicenzaToday è in caricamento