rotate-mobile
Attualità

Pippo Pozzato ha vinto la sua lotta contro il Covid

Dopo giorni di grande apprensione il campione vicentino ha postato una foto che lo immortala all'uscita del San Bortolo dove era stato ricoverato a seguito dell'aggravarsi delle sue condizioni

La storia di Filippo Pozzato ha avuto una grande eco: un campione amatissimo del ciclismo, messo ko dal Covid e ricoverato all'ospedale San Bortolo a seguito dell'aggravarsi delle sue condizioni. In quel reparto è stato ricoverato sino a ieri, giovedì 11 novembre, e all'uscita ha voluto ringraziare tutte le persone che gli avevamo mandato messaggi di solidarietà.

Da quello stesso letto di ospedale, il vicentino aveva dichiarato di essere stato un "cxxxxxx" per aver aspettato troppo a vaccinarsi: si sentiva forte e per questo ha messo avanti gli impegni di lavoro prima di pensare a "proteggersi" e invece...il Covid ha dimostrato ancora una volta che non guarda in faccia nessuno.

E a chi ancora tentenna di fronte al vaccino ha richiarato: "Ragazzi e ragazze non scherziamo! Il virus è ancora tra noi e se lo si prende si sta male da crepare, fidatevi di chi il giorno prima era pronto a spaccare il mondo e il giorno dopo faceva fatica a spostarsi da una stanza all’altra. Il vaccino è l’unico reale strumento di difesa che abbiamo contro questa piaga: non è uno scherzo, di Covid-19 si può morire e soprattutto si può uccidere"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pippo Pozzato ha vinto la sua lotta contro il Covid

VicenzaToday è in caricamento