menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la balaustra di piazzale della Vittoria appena restaurata (foto, assessorato ai lavori pubblici del Comune di Vicenza)

la balaustra di piazzale della Vittoria appena restaurata (foto, assessorato ai lavori pubblici del Comune di Vicenza)

Piazzale della Vittoria, «restaurata la balaustra»

L'intervento si era reso necessario dopo che in gennaio un giovane senza patente ne aveva abbattuta una porzione: la novità è stata comunicata ieri 2 settembre dall'assessorato ai lavori pubblici del capoluogo berico

A gennaio un giovane senza patente causò l'abbattimento di una porzione della balaustra di  piazzale della Vittoria a Monte berico. L'amministrazione comunale di Vicenza con una nota diramata ieri 2 settembre dall'assessorato ai lavori pubblici fa sapere che il danno è stato completamente riparato e l'opera restaurata.

Più nel dettaglio, si legge ancora nella nota, l'intervento, è stato effettuato  avant'ieri. «I tre balaustrini abbattuti sono stati ripristinati»: per due di questi sono state recuperate tutte le parti mancanti che sono state assemblate e ricomposte, «mentre uno - si legge - è stato sostituito con l'uso di un materiale simile all'originale, quindi a pietra tenera dei Berici, poiché risultava impossibile ricomporre le parti mancanti. I balaustrini accanto a quelli danneggiati sono stati stabilizzati.

L'intervento è stato eseguito, non appena è pervenuta l'autorizzazione da parte della «Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio», dalla restauratrice Elena Zironda. La balaustra risulta ora ricomposta nella sua integrità in tempo per la festa dell'8 settembre dedicata alla Madonna di Monte Berico, per la quale, come ogni anno, si prevede un consistente afflusso di fedeli.

Questo intervento va ad aggiungersi all'asfaltatura di viale X Giugno che si è conclusa nel mese di luglio. «Inoltre sabato 5 settembre sarà effettuata la pulizia dei portici di Monte Berico dalle 7 alle 13 a cura del Comune di Vicenza, della Protezione civile di Vicenza, dell'Associazione nazionale alpini, sezione di Vicenza, nonché «da alcuni militari americani volontari della Caserma Ederle».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento