Attualità

Ordinanza no alcol, proroga fino al 30 novembre

Divieto di consumo fuori dai locali, pena sanzione

Giovedì mattina il sindaco Francesco Rucco ha firmato un'ordinanza con cui viene prorogato, fino al 30 novembre compreso, il divieto di consumo di bevande alcoliche all'aperto, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, fatto salvo all'interno dei locali sede di pubblici esercizi autorizzati alla somministrazione delle stesse o nelle aree concesse o adibite a plateatico.

Obiettivo del provvedimento è evitare assembramenti incontrollati in città e, in particolare, nel centro storico oltre che garantire una civile convivenza con i residenti.


L'importo previsto per il pagamento della sanzione in misura ridotta è pari a 200 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza no alcol, proroga fino al 30 novembre

VicenzaToday è in caricamento