rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Attualità

Il 2023 si tinge d'azzurro: i nuovi nati in città e provincia

Il primo vagito dell'anno è arrivato al San Bassiano, poi Vicenza, Valdagno e Santorso

Quattro maschietti ed una femminuccia, è questo il bilancio nascite delle prime ore di questo inizio 2023.

Il primo vagito è arrivato al San Bassiano di Bassano del Grappa dove alle 2 è arrivato Lika Amos, 51 cm per 3960 kg. Poco più tardi, alle 3.41, nell'ospedale della città, è venuto al mondo un altro maschietto. A spezzare la serie è stata una bimba, nata 5 ore più tardi, all'ospedale di Valdagno.

Alle 10.23 è stata la volta di Elia, un bimbo sano e forte di 3.925 kg, che è venuto al mondo all'ospedale di Santorso circondato dall'affetto di mamma Alessia e papà Andrea, residenti a San Vito di Leguzzano.

Ad Arzignano si attende invece la nascita di altri tre bebè mentre ad Asiago alle 16.07 di domenica 1° gennaio è arrivato Eduardo, figlio di una coppia trentina di Caldonazzo.

Il piccolo Eduardo con mamma Marina e papà Andrea:

IMG_0292

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2023 si tinge d'azzurro: i nuovi nati in città e provincia

VicenzaToday è in caricamento