Marano in lutto: ci ha lasciato Ostelvio Salbego, anima dell'Aido

E' morto in casa, all'età di 68 anni. Da qualche tempo lottava con qualche problema di salute. La notizia della sua morte ha scosso l'intera comunità

Al centro Ostelvio Salbego (foto Facebook)

Quarant'anni fa aveva dato vita alla sezione Aido di Marano, persona instancabile, sempre pronta a mettersi a disposizione per gli altri. Da qualche tempo lottava con qualche problema di salute e nei giorni scorsi è arrivata la notizia della sua morte. Marano piange la scomparsa di Ostelvio Salbego, 68enne, presidente dell'Aido di Marano.

"E' venuto a mancare un grande uomo che ha reso Aido Marano un fiore all'occhiello tra le nostre associazioni nell'alto vicentino", scrivono sui social i "cugini" dell'Aido Zanè. Parole di stima e affetto che si sono replicate tra i commenti dei vari gruppi Facebook e non solo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Al Palladio aprirà un cinema: il video della nuova sala super lusso

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento