Attualità

Romano, lutto cittadino per la scomparsa del vicesindaco

Lorenzo Zen, 71 anni, è morto per un malore improvviso durante una riunione

L’amministrazione comunale di Romano d’Ezzelino esprime il cordoglio per l’’improvvisa scomparsa del vicesindaco 71enne Lorenzo Zen, avvenuta  a causa di un malore nella serata di venerdì 5 marzo durante una riunione e - in segno di rispetto e partecipazione al profondo dolore della famiglia e della comunità intera - ha proclamato il lutto cittadino per i giorni di domenica 7, lunedì 8 e martedì 9 marzo.

Per l’occasione saranno esposte le bandiere a mezz’asta nella sede municipale.  Il giorno delle esequie, martedì 9 marzo, gli uffici comunali rimarranno chiusi, pur garantendo i servizi essenziali di Servizio civile, Servizi cimiteriali e servizi connessi alla gestione dell’emergenza in corso.

Nella stessa giornata dalle 9.00 alle 13.30 è previsto anche l’allestimento della camera ardente in Chiesetta Torre nel rispetto delle misure per il contenimento del Covid19.  La cerimonia funebre è in programma per martedì 9 marzo alle 15.00 e alla stessa parteciperà una delegazione del Comune con il gonfalone. 

L’amministrazione comunale invita le organizzazioni sociali, culturali e produttive di Romano d’Ezzelino di esprimere, in forma autonoma e nel rispetto della normativa vigente in materia di Covid19, la partecipazione al lutto cittadino, interrompendo la propria attività il giorno delle esequie alle 15.30 per l’osservanza di un minuto di silenzio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romano, lutto cittadino per la scomparsa del vicesindaco

VicenzaToday è in caricamento