Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità

Il Covid si porta via Angelo Cazzola, assistente capo della polizia in pensione: aveva 86 anni

Il focolaio sviluppatosi in casa di riposo non lo ha risparmiato. Originario di Camisano Vicentino, si era arruolato nel '57. Lascia le figlie Ornella e Mara

L'ex assistente capo Angelo Cazzola, 86 anni

Alla vigilia di Natale è venuto a mancare l'ex assistente capo di polizia Angelo Cazzola. Ottantaseienne, originario di Camisano Vicentino, era ospite del Craup di Piove di Sacco (Padova) dove si è sviluppato un focolaio Covid.

Si era arruolato nel corpo delle Guardie di Polizia di Stato nel 1957. Nel 1960 venne trasferito alla sezione Polizia stradale di Padova per essere impiegato  nel distaccamento Polizia Stradale di Piove di Sacco proveniente dalla Polizia stradale di Bolzano dove è rimasto in servizio sino al luglio del 1991.

Uomo attaccato ai valori della famiglia, era amato e stimato da tutti per le sue doti di generosita? e bonta? d’animo, che esprimeva anche nel compimento del suo dovere nei quotidiani servizi istituzionali. Lascia le figlie Ornella e Mara.

La Polizia di Stato lo saluterà il prossimo 31 dicembre, alle ore 10.30, nella chiesa di Sant’Anna di Piove di Sacco (Padova).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid si porta via Angelo Cazzola, assistente capo della polizia in pensione: aveva 86 anni

VicenzaToday è in caricamento