menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bepi Canale (foto: Facebook)

Bepi Canale (foto: Facebook)

"Ciao Bepi", Thiene in lutto per la scomparsa dell'alpino e "bati rame"

Persona molto conosciuta e apprezzata si è spenta nei giorni scorsi a seguito di una malattia. Lascia la moglie Ada e due figlie. Tanti i messaggi di cordoglio sui social

Una morte che ha lasciato profondo dolore, un lutto che ha sconvolto una comunità intera. Si è spento nei giorni scorsi Giuseppe Canale, meglio conosciuto come Bepi Canale. 73 anni, marito di Ada e padre di Martina ed Anna; persona molto amata dalla comunità thienese.

"Il nostro caro Amico Bepi Canale ci ha lasciati per godere la Felicità Celeste - scrivono in un post sui social gli Amici di Thiene, associazione nata dalla volontà di promuovere un profondo amore per la città ed il suo territorio e diffonderne e e far conoscere i valori storico culturali - Nel ringraziarlo per tutto il Bene e per il sempre generoso Esempio con cui ha saputo dipingere, con intelligenza e disponibilità, il nostro ultraventennale impegno per Fare Bene il Bene. Siamo certi che il suo sorriso di bontà continuerà ad illuminarci da Lassù insieme agli altri Amici che animano il Mercato Celeste".

Il post è stata visualizzato, commentato e condiviso sui social da centinaia di utenti che hanno voluto ricordare e rendere omaggio ad una persona di grande cuore.

Organizzatore della Rievocazione Storica di Thiene e alpino è morto nei giorni scorsi all’ospedale di Santorso a seguito di una malattia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Attualità

Covid-19, contagiata una operatrice sanitaria già vaccinata

social

La Barricata sul Costo è in vendita

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus, ricoveri e positivi in calo: il report

  • Attualità

    La montagna frana: addio alla guglia Corno

  • Attualità

    Addio Bruno, l'Aido perde il suo faro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento