menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio a Sonia Zen, presidente Angsa Veneto

Era chiamata la "mamma guerriera" per la sua lotta contro l'autismo, iniziata dopo la diagnosi della sindrome al figlio. Da oltre 20 anni era presidente dell’associazione più importante d’Italia

Un grave lutto ha colpito la comunità di Rosà, il mondo dell'associazionismo e quello della lotta contro l'autismo. Se n'è andata a 63 anni, nella notte tra mercoledì e giovedì Sonia Zen, presidente di Angsa ( Associazione Nazionale Genitori Persone con Autismo) Veneto da oltre 20 anni da oltre 20 anni, della quale è stata anche consigliere nazionale. Sonia, la "mamma guerriera" aveva iniziato la sua battaglia contro la sindrome dopo la diagnosi di autismo al figlio. 

La lotta di Sonia per i diritti dei bambini affetti da autismo, attraverso la richiesta di arrivare a una dignosi precoce e a garantire cure e riabilitazioni adeguate per loro, si è concretizzata negli anni con un  instancabile lavoro attraverso la presenza in tutti i tavoli tecnici dove portava le istanze di tutti i genitori che attraverso lei hanno potuto far sentire la loro voce. Una vita, la sua, dedicata all'associazionismo. La sua morte è stata una perdita che, come ricorda il direttivo veneto dell’Angsa, «Lascia un vuoto incolmabile». 

Cinque anni fa, in occasione della Giornata nazionale delle persone con disabilità intellettiva, Sonia era stata ricevuta dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.  «La vogliamo ricordare con il suo coinvolgente sorriso, come nella foto, in occasione del 2 aprile 2016, quando incontrò  il Presidente della Repubblica - è il messaggio di cordoglio di Giovanni Marino, presidente nazionale dell’Angsa - Sonia era una donna straordinaria dalle rare qualità umane, Sonia è stata sempre in prima linea per il riconoscimento dei diritti alle persone con autismo. Impegnata nell’ANGSA da oltre vent’anni, ne è stata anche Consigliera Nazionale e nella sua Regione ha coinvolto in varie battaglie le istituzioni, gli operatori sanitari e le famiglie, lavorando anche per gli Sportelli Autismo nelle scuole».

I funerali saranno celebrati sabato alle 10 nel duomo di Rosà

2 aprile 2016: Sonia Zen e Sergio Mattarella

Sonia Zen con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella

.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento