rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Attualità

Morte Michele Merlo, papà Domenico ricorda il suo romantico ribelle: "Non passerà mai"

A quasi un anno dalla morte del giovane cantante vicentino, la famiglia, gli amici, hanno voluto ricordarlo con un'intervista esclusiva rilasciata alla trasmissione Verissimo. Nell'occasione è stato fatto sentire un estratto dell'ultimo brano inedito: "Farfalle"

É la prima volta che Domenico Merlo appare in tv dopo la morte del figlio Michele. Un ragazzo che è venuto a mancare improvvisamente la scorsa estate, colpito da una leucemia fulminante. Per un padre che ha vissuto una tragedia di questo tipo non è facile trovare le parole e andare avanti: "Non passerà mai - racconta papà Domenico ospite di Silvia Toffanin, a Verissimo - cerchiamo di andare avanti per lui, di ricordare le cose belle".

Le indagini

Inevitabile il rimando a quanto accaduto. "Io non mi aspetto nulla e non condanno nemmeno l'errore umano - sottolinea Domenico Merlo - perchè penso che quanto è successo a Michele è sintomo di una sanità che non sta funzionando". Il padre del giovane cantante ha ricordato che c'è un'indagine in corso su quanto accaduto: "I nostri periti sostengono che aveva la possibilità di salvarsi e di uscire dalla malattia in 5/6 mesi - sottolinea papà Domenico - Il medico ha preso un abbaglio credo".

Ad accompagnare Domenico Merlo, gli amici di Michele Merlo: Federica Carta sua compagna ad Amici e Federico Baroni, con il quale ha condiviso una bellissima amicizia.

Il rapporto con il padre

Domenico Merlo parla del rapporto con il figlio: "Io sono sempre stato un po' duretto con lui, arrivo da una carriera militare - racconta - aveva un rapporto molto profondo con la mamma, a lei raccontava anche le cose più intime". Eppure il legame tra Domenico e Michele era molto forte e lo dimostrano le parole che il rosatese aveva scritto al padre in un biglietto d'auguri: "Da te ho preso bene e male...grazie per aver compreso le mie sofferenze...sei una spada potente, un aereo che non mi fa paura...proteggi sempre questo ragazzo".

Il concerto ricordo e l'inedito

Tra le lacrime e il dolore Domenico Merlo parla dell'evento che si terrà il 6 giugno prossimo, in occasione del primo anniversario della morte del figlio. Laddovè parenti, amici e i tantissimi fans hanno dato l'ultimo saluto al cantante, lo stadio comunale di Rosà, prenderà forma l'evento "Michele tra le righe", una serata di calcio e musica, le due grandi passioni di Michele Merlo, con la collaborazione della nazionale italiana cantanti e la Partita del Cuore onlus.

Oltre all'evento, in occasione del primo anniversario della morte di Michele Merlo, uscirà l'inedito registrato dal cantante proprio pochi giorni prima del suo ricovero in ospedale, e della morte, "Farfalle". Un brano carico di emozioni, nello stile di Michele Merlo che tra le righe canta: "Non siete stanchi di sentivi supereroi.."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Michele Merlo, papà Domenico ricorda il suo romantico ribelle: "Non passerà mai"

VicenzaToday è in caricamento