rotate-mobile
Attualità Calvene

Addio a Ezio Testolin, il maestro Panettiere di Calvene che ha illuminato l'Italia con la sua arte

Era un punto di riferimento per il mondo dell'arte bianca in tutta Italia, diffondendo e insegnando l'arte della panificazione

Nei giorni scorsi è scomparso Ezio Testolin, noto come "Ezio fornaro", maestro panettiere di Calvene e rinomato esperto nel campo della panificazione. I funerali si sono tenuti martedì presso la chiesa arcipretale di Calvene, con la salma che è stata portata dall'ospedale di Santorso.

Ezio Testolin, scomparso improvvisamente all'età di 75 anni, lascia la moglie Franca, la figlia Giulia e due fratelli. Ezio era un appassionato del suo lavoro e molto di più di un semplice "fornaro" di Calvene: era un punto di riferimento per il mondo dell'arte bianca in tutta Italia, diffondendo e insegnando l'arte della panificazione. È stato segnalato dal Gambero Rosso per la sua collaborazione con chef stellati nella preparazione dei loro pani.

Di recente, ha partecipato all'edizione 2023 di Sigep, la fiera più importante del settore e ha contribuito attivamente alla fondazione dell'Associazione Panificatori della provincia di Vicenza all'inizio degli anni duemila. Ancora una settimana fa, ha partecipato a un laboratorio formativo con gli studenti del CFP di Trissino nel contesto del progetto "Tochi de pan", durante il quale ha preparato alcuni tipi di pane storico vicentino insieme ai ragazzi di terza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Ezio Testolin, il maestro Panettiere di Calvene che ha illuminato l'Italia con la sua arte

VicenzaToday è in caricamento