31 marzo, un minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta per le vittime del Covid-19

L'iniziativa si terrà contemporaneamente in tantissime città d'Italia

Un minuto di silenzio per le vittime del Coronavirus sarà osservato dall'Amministrazione comunale di Vicenza nella giornata di martedì 31 marzo.

L'iniziativa, che si terrà contemporaneamente in tantissime città d'Italia, è nata da una proposta del presidente della Provincia di Bergamo Gianfranco Gafforelli, ed è stata fatta propria da Anci e Upi, le associazioni dei Comuni e delle Province d'Italia.

Fin dal mattino saranno a mezz'asta in segno di lutto le bandiere di Palazzo Trissino, della Loggia del Capitaniato, di Palazzo degli Uffici, e la grande bandiera di piazza dei Signori accanto alla quale, alle 12, il sindaco Francesco Rucco osserverà il minuto di silenzio. Al suo fianco, Stefano Meggiolaro, autista del Suem 118 e musicista, intonerà con la tromba il noto inno Amazing Grace, una nota di speranza a rappresentare l'impegno dell'intera comunità per uscire da questa emergenza.

Su disposizione del vescovo, che ha voluto aderire a questo momento fortemente simbolico, il suono della tromba sarà anticipato dai rintocchi delle campane della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'invito del sindaco e presidente della Provincia è che tutti i cittadini osservino il minuto di silenzio, ognuno nella propria abitazione, ma anche negli esercizi commerciali ancora aperti, nelle fabbriche, nei presidi sanitari, nelle case di riposo: tutti idealmente uniti sotto la bandiera d'Italia e i suoi valori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento