Attualità

Moretti minacciata "di essere sfregiata con l'acido" da un hater, l'Eurodeputata: «Denunciate sempre, la rete non deve essere un recinto per bestie feroci»

Ennesimo attacco sui social alla vicentina, che commenta: «Scriverò alla Commissaria Europea competente affinché si acceleri al fine di tutelare la dignità delle persone sui social contro ogni forma di violenza, compreso l’Hate Speech»

Qualche video di Christina Aguilera, una foto profilo con una scritta "Dio vede e provvede" e pochissimi altri, anonimi post, tutti risalenti al 2017. Appare così il profilo Facebook di "Biagio Semprini", nome evidentemente falso come quella pagina dalla quale è arrivato l'attacco ad Alessandra Moretti. Sotto ai primi post visibili di "Biagio Semprini", e in particolare a quello della canzone di Aguillera, una sfilza lunghissima di messaggi di altri utenti del social a difesa dell'Eurodeputata, messaggi nei quali l'autore dell'attacco non viene di certo risparmiato.

L'hater, attraverso questo profilo sedicente, evidentemente usato solo per nascondersi, ha postato su Facebook un messaggio in cui minacciava Alessandra Moretti. Lei ha subito risposto pubblicando lo screenshot del post e commentando: 

«“Non ti meravigliare se un giorno qualcuno ti cambia i connotati magari con dell’acido in faccia, quel giorno io e mezza Italia festeggeremo con lo spumante“. Questo è ciò che un hater ha postato su Facebook dopo che ieri sera sono stata ospite di Paolo del Debbio a “Dritto e Rovescio”. A me i leoni da tastiera, che poi sono conigli nella vita vera, non hanno mai spaventato; mi preoccupa invece, e molto, l’odio contro donne ed in particolare contro quelle che si espongono di più. Mi preoccupa il fatto che molte ragazze non abbiano i mezzi per difendersi da queste minacce gravi ed infami e che possano essere indotte a fare passi indietro rispetto alle loro idee, ai percorsi di vita e professionali, spesso portati avanti con grandi sacrifici personali. Per questo invito ancora una volta tutte a denunciare sempre, così come ho fatto io oggi per individuare il mio hater: credo che anche le multinazionali dei social e del web dovrebbero fare di più per rendere la rete un terreno di libertà per tutte e tutti. Altrimenti così è solo un recinto per bestie feroci. Scriverò alla Commissaria Europea competente affinché si acceleri al fine di tutelare la dignità delle persone sui social contro ogni forma di violenza, compreso l’Hate Speech».

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Jede Trovved Biagio Semprini 美头美 TIHO VISTA SU "DRITTO e ROVESCIO, Ha FATTO SOLTANTO UNA FIGURA DI SEI IRRITANTE E SNERVANTE PEGGIO DI GRILLO, PARLI SOPRA ALLA GENTE, SEI UNA GRAN CAFONA ARROGANTE e SPOCCHIOSA NONOSTANTE SEI UNA VECCHIARDA COMUNISTA DI NON TI MERAVIGLIARE SE UN GIORNO QUALCUNO TI CAMBIA I CONNOTATI MAGARI CON DELL'ACIDO IN FACCIA, QUEL GIORNO NOI E MEZZA ITALIA FESTEGGEREMO CON LO SPUMANTE, FAI VOMITARE."

Moltissimi i messaggi di solidarietà arrivati all'Eurodeputa. “Totale vicinanza ad Alessandra Moretti per le minacce e le offese che ha ricevuto su Facebook. Ancora una volta è stato passato il segno, non è più rinviabile un intervento contro l’odio in rete”. A dirlo sono i consiglieri regionali del Partito Democratico Veneto con il capogruppo Giacomo Possamai e i colleghi Anna Maria Bigon, Vanessa Camani, Francesca Zottis, Jonatan Montanariello e Andrea Zanoni commentando quanto scritto sul social network all’europarlamentare dem, minacciata di essere sfregiata con l’acido. “Bene ha fatto Alessandra, finita per l’ennesima volta nel mirino di hater sul web, a denunciare: non può passare il messaggio che ci siano delle ‘zone franche’ dove si può dire di tutto senza la minima conseguenza”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moretti minacciata "di essere sfregiata con l'acido" da un hater, l'Eurodeputata: «Denunciate sempre, la rete non deve essere un recinto per bestie feroci»

VicenzaToday è in caricamento