menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presidente ordine medici nel mirino dei No-Vax: "Ti auguriamo di morire"

Solidarietà al dott. Michele Valente dalla Fimmg Veneto e dall'OMCeO del Veneto

“Muori tu e tutti quelli che si vaccinano come te", "Ti auguriamo di morire di Covid ma, siccome è un virus inventato, speriamo che tu muoia presto di qualche altra malattia", sono questi alcuni dei messaggi indirizzati a Michele Valente, presidente dell'Ordine dei medici di Vicenza "reo" di aver scritto una lettera nella quale ribadiva l'importanza del vaccino come unica arma finora a disposizione per sconfiggere il virus.

La Fimmg Veneto e il suo segretario Maurizio Scassola condannano fermamente le ignobili minacce di morte arrivate dai no-vax al presidente dell’Ordine dei Medici di Vicenza Michele Valente, solo per aver pubblicamente invitato gli iscritti a vaccinarsi contro il Covid.

«A Michele Valente – sottolinea il segretario – va la massima solidarietà dei medici di famiglia veneti per i vili e feroci insulti ricevuti in queste settimane. Condividiamo e sosteniamo con decisione le sue posizioni a difesa della vaccinazione, arma fondamentale per uscire dall'emergenza sanitaria e per tutelare la salute della popolazione, e della realtà scientifica. Il nostro grazie più sincero a lui, per il suo impegno, e a tutti i colleghi che dall'inizio della pandemia, più di un anno ormai, lottano ogni giorno contro il virus per sconfiggerlo e per offrire ai cittadini le cure migliori. È il Covid l'unico vero nemico da battere».

Solidarietà espressa anche dall'ordine dei Medici chirurghi e degli odontoiatri del Veneto: "I vaccini hanno salvato l’umanità in un recente passato e ci salveranno anche questa volta, che alcune reazioni allergiche ci sono sempre state mentre  e non devono essere enfatizzate ma considerate per quello che sono nella loro reale importanza dall’opinione pubblica e dall’autorità giudiziaria,  che le cause di alcuni  decessi a seguito temporale di decine di milioni di  vaccinazioni devono essere correlate adeguatamente  dal punto di vista scientifico se dipendenti o solo causali".

"Nel rispetto di tutti i caduti per questa malattia - concludono - e dei loro familiari di tutti gli operatori sanitari che hanno  perso la vita nella battaglia contro il Covid e di quelli che stanno lavorando in queste ore ininterrottamente anche di sabato e domenica  per accelerare il ritmo delle vaccinazioni o curare i malati, va al presidente Valente il nostro ringraziamento per il suo impegno da parte di tutti i Consigli degli Ordini del  Veneto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento