Attualità

Privacy violata, Michela Morellato chiede 5 milioni di dollari al governo Usa

La showgirl vicentina, nei giorni scorsi, ha depositato formale richiesta alla Corte Federale

Michela Morellato tra le braccia del marito Adam Blosfields nel giorno del loro matrimonio (foto: Facebook)

Cinque milioni di dollari per aver violato la propria privacy. E' quanto Michela Morellato chiede agli Stati Uniti d'America, perchè il Pentagono, a suo dire, l'ha esposta a minacce e molestie per aver rivelato il suo nome nella vicenda del generale Harrington, il comandante dell’Us Army Africa di stanza a Vicenza, che nel 2017 si è dimesso dopo alcuni messaggi “hot” in chat con la vicentina, moglie di Adam Blosfields, sergente dell’esercito americano.

La vicentina, che ora vive in America con la sua famiglia, sostiene che il Pentagono abbia spedito a più persone una mail nella quale ha rivelato il suo nome, nonostante lei avesse ricevuto rassicurazioni che non sarebbe successo. Nell'atto che Michela Morellato ha depositato alla Corte Federale chiama in causa l'ufficio dell'Ispettorato generale del Pentagono accusato di avre violato le norme portandola ad essere vittima di bullismo e molestie sui social media. 

In attesa di vedere l'epilogo della vicenda Michela Morellato ha comunicato tramite Facebook che "Dopo un lungo meeting tra me e mio marito, ha deciso di lasciare la sua famiglia l’esercito degli Stati Uniti d’America e di sostenere la mia battaglia per la giustizia. Adam Blosfield dopo aver visto come certe persone dell’esercito hanno usato abuso di potere, corruzione e bugie nei miei confronti si è talmente schifato che ha deciso di non andare avanti finito questo ultimo contratto con US ARM . Per me questa è una grande vittoria. Pure mio marito un vero soldato devoto alla Patria ha scelto me".

E un'altra vittoria è arrivata proprio in questi giorni con l'approdo in America del suo libro “Un  talento per i guai”, la prima pubblicazione della showgirl vicentina, ripercorre la sua storia tra realtà e fantasia. Una storia personale costellata di battaglie che lei ha portato fino in fondo, come spiega nel suo libro. Il suo nome comparve per la prima volta nelle cronache quando aveva 18 anni. Con la complicità delle Iene, allora incastrò il giornalista sportivo Amedeo Goria che le aveva fatto delle avance.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Privacy violata, Michela Morellato chiede 5 milioni di dollari al governo Usa

VicenzaToday è in caricamento